domenica 1 aprile 2012

UNA MOSTRA di PITTURA SPECIALE


Al mio ritorno da una vacanzina ..culturale a Torino, dove ho ammirato moltissime opere d'arte, ho trovato  nella mia posta elettronica l'invito di mia nuora, che lavora con i ragazzi di questa cooperativa, a visitare una mostra di pittura veramente speciale, che ritengo meriti la priorità rispetto ad altri resoconti.
Malgrado il mio blog non abbia la visibilità di FB, accolgo l'appello a diffondere anche attraverso questo mezzo, l'invito agli amici bresciani e a chi si troverà a passare nei paraggi durante questa settimana che precede la Pasqua.  
Riporto, opportunamente adattato, l'articolo apparso sul sito della Parrocchia dei SS Pietro e Paolo che ha patrocinato l'iniziativa col comune di Travagliato (BS).


"Oggi domenica 1 aprile 2012 alle ore 12:15 si è svolta l'apertura della mostra di pittura dei ragazzi del Centro Diurno Disabili “Il Vomere” e del Centro Socio Educativo “La Bussola” presso la Chiesa del Suffragio di Travagliato. Durante questo evento sono stati esposti i lavori realizzati nel laboratorio delle forme e dei colori, con il quale collabora da anni l’artista Antonio Sinardi, in arte Kobler, scoprendo e forgiando veri e propri talenti

Durante il laboratorio vengono utilizzati lo stucco, la terra, la farina, i colori acrilici, le tempere, i gessi, la stoffa e materiali di recupero (cassette della frutta, scatoloni, grembiuli, tovaglie vecchie…). I partecipanti si tuffano con entusiasmo tra diversi colori e materiali, improvvisamente cala il silenzio, la concentrazione è intensa e la gratificazione evidente. Ognuno traccia un segno di sé che resta scolpito in modo indelebile, entrando nella storia di quell’opera d’arte. Una scintilla cre
ativa viene donata a chi guarda il quadro e l’opera prende vita, comunica parti di sé e narra silenzi contemplativi (by Laura R.)"



I giorni e gli orari di apertura della mostra :

domenica 8:30-12:00 ; 16:00 – 19:30

lunedì 10:00 – 12:00 ; 15:30 – 19:00

martedì 10:00 – 12:00 ; 15:30 – 19:00

mercoledì 10:00 – 12:00 ; 15:30 – 19:00

giovedì 10:00 – 12:00 ; 15:30 – 19:00

venerdì 10:00 – 12:00 ; 15:30 – 19:00

8 commenti:

Aliza ha detto...

peccato la distanza...ti abbraccio cara Luigina, con tutta la tua famiglia.

Luigina ha detto...

@Grazie Aliza e per ricompensa ti offro la slideshow dell'album della mostra con le foto scattate durante la visita di oggi ormai diventato ieri

Jasna ha detto...

Ho appena visto le foto... devo dire che ora questo post rende l'idea dell'iniziativa. ero scettica sul risultato... ma mi sono ricreduta. a volte le difficoltà nella vita quotidiana rendono più sensibile il lato creativo di un individuo e questo è l'esempi , direi lampante di questi ragazzi. io amo molto l'arte astratta ... soprattutto quella del periodo precedente gli anni 50 dove l'uso dei materiali diversi e la tanta sperimentazione oltre la tela hanno tirato fuori artisti del calibro di Pollok che io adoro. Il vedere queste opere d'arte mi ha dato la stessa emozione. La sensazione più bella che ho avuto e che questi ragazzi siano stati un tutt'uno con la materia che hanno plasmato e si percepisce dal equilibrio dei colori di ogni singola opera che tu hai fotografato. Io nessuna opera prevale un materiale. E questo cara Luigina può solo significare c'è stata messa l'anima per crearla.

Scusa se ho fatto il critico d'arte ma l'arte e soggettiva alle emozioni che si provano nel vederla.
Complimenti ancora. Mi dispiace tanto non essere vicina a Brescia non me la sarei fatta scappare... e come tu ben sai L'arte in ogni sua forma è uno dei miei grandi amori.

Luigina ha detto...

@ Jasna non ti devi scusare: sei un critico d'arte eccezionale. Non osavo sperare tanto, ma ero sicura che avresti apprezzato quello che stava dietro ad ogni opera.Nessuno meglio di te poteva commentare così bene questo post e le foto che ho scattato. Vedere i quadri dal vero è stata un'emozione ancora più forte. Grazie ancora e un abbraccio che vi racchiude tutti e quattro che siete sempre nei miei pensieri

il monticiano ha detto...

Non vorrei esagerare ma i quadri sembrano dipinti da artisti di valore altro che da ragazzi diversamente abili.
Grazie Luigina, un caro saluto a te e Gabriele e tanti auguri.

ps. Sarebbe piacevole vederci a Roma.

riri ha detto...

Mostra di persone che hanno sicuramente una marcia in più ..bellissimi!!

Auguro a te ed alla tua famiglia una buona Pasqua di resurrezione.

MariaTeresa ha detto...

Buona Pasqua a te e Gabriele.
Complimenti per il suo libro e tutto il lavoro che c'è dietro!
Grazie per averci fatto partecipi della mostra di quadri:a me sono piaciuti tantissimo il numero 5 e 6.
Buona Primavera con l'augurio di viverla con lo stupore e la semplicità dei bambini. Abbracci

Luigina ha detto...

@ Aldo grazie infinite per i complimenti che girerò agli interessati.Ti raddoppio gli auguri con la speranza davvero di poterci vedere presto a Roma

@ Rirì grazie infinite anche a te e Rirìaugurissimi ;)

@ Maria Teresa ricambio con piacere gli auguri di una serena Pasqua a te, Vincenzo e tutta la tua bella famiglia. Gabriele ti ringrazia per i complimenti alla sua fatica e i ragazzi del Vomere che leggono con le loro educatrici il mio blog saranno orgogliosi del lusinghiero giudizio che tutti gli amici blogger hanno dato alle loro opere.