lunedì 2 giugno 2008

SI PUÒ

SI PUÒ di Giorgio Gaber
si può
si può
si può, siamo liberi come l'aria
si può
si può, siamo noi che facciam la storia
si può.

Si può, io mi vesto come mi pare
si può, sono libero di creare
si può, son padrone del mio destino
si può, posso mettermi un orecchino.

Si può, fare critiche dall'esterno
si può, sputtanare tutto il governo
si può, non far uso dei congiuntivi
si può, siamo liberi e trasgressivi.

Basta uno spunto qualunque
e la nostra fantasia non ha confini
basta un pennello, un colore
e noi siamo pronti
a perpetuare la creatività dei popoli latini.

Si può, fare i giovani a sessant'anni
si può, regalare i blue-jeans ai nonni
si può, in ignobili trasmissioni
si può, schiaffeggiarsi come coglioni.

Si può, far politica coi fumetti
si può, divertirsi con Andreotti
si può, con la satira che straripa
si può, fare il verso persino al papa.

Con quella vena di razza italiana
che è vivace e battagliera
è naturale che poi siamo noi
che possiam cambiar tutto
a patto che si lasci tutto come era.

Si può, siamo liberi come l'aria, si può
si può, siamo noi che facciam la storia, si può
libertà, libertà, libertà, libertà obbligatoria.

Sono assai cambiato, sono così spregiudicato
sono infedele, sono matto, posso far tutto.
Viene la paura di una vertigine totale,
viene la voglia un po' anormale di inventare una morale
utopia, utopia, utopia-pia-pia.

Si può, ignorare gli intellettuali
si può, fare il tifo per gli animali
si può, far la guerra per scopi giusti
si può, siamo autentici pacifisti.

Per ogni assillo, rovello sociale, sembra che la gente goda
tutti che dicono la loro, facciamo un bel coro
di opinioni fino a quando il fatto non è più di moda.

Si può, rovesciare la notte e il giorno
si può, eccitarsi con un film porno
si può, patteggiare sulla galera
si può, ricantare "Faccetta nera".

Si può, trasgredire qualsiasi mito
si può, invaghirsi di un travestito
si può, consultarsi con una strega
si può, farsi ognuno una bella lega.

In questa tua libertà illimitata
di espressione e di parola
l'unica rivoluzione che noi abbiamo fatto
ha un difetto:
è la rivoluzione della Coca-Cola.

Si può, siamo liberi come l'aria, si può
si può, siamo noi che facciam la storia, si può.

[parlato] Ma come? Con tutte le libertà che avete, volete anche la
libertà di pensare?

Utopia, utopia, utopia-pia-pia.

Libertà, libertà, libertà, libertà,
libertà, libertà, libertà, libertà,
libertà, libertà, libertà, libertà...


20 commenti:

stella ha detto...

Cara Luigina va meglio?La canzone sorniona di Gaber la dice lunga...
Liberi,come l'aria,pensare ,utopia,utopia,ma siamo veramente liberi?!
Un abbraccione

Luigina ha detto...

No Stella, non va meglio: è la canzone che Lucignolo ha messo all'ingresso del Villaggio Zipuò. Però liberi di pensare questo sì

stella ha detto...

Luigina cara ti stringo forte a me, coraggio!!

Mat ha detto...

ciao luigina!
come stai?

il mio commento è semplice. "tutto si può, almeno una volta. se sempre è meglio" :)

JANAS ha detto...

basta uno spunto qualunque e la nostra fantasia non ha confini...
Buona notte Luigì!

Luigina ha detto...

@Stella ricambio il tuo abbraccio!
@Mat stavo meglio 3 mesi fa. Sono d'accordo con te sul si può :)

@ Janas proprio vero: quella credo non ce la potrà togliere nessuno. Sogni d'oro anche a te

Porto a tutti anche i saluti di Jasna che mi manda dei bei messaggini tutti i giorni

stella ha detto...

Sorellina,per dormire,cerca,se possibile,di allontanare ogni pensiero...Io ci sono quasi riuscita,da poco.Sono con te e tuo marito.A domani!

JANAS ha detto...

grazie per i saluti di jasna...ricambiali ti prego!
intanto auguro a te un buon giorno....vorrei poter fare di più...

stella ha detto...

Ciao luigina,buona giornata!

Luigina ha detto...

Buona giornata anche a voi Janas e Stella. Ricambiati i saluti a Jasna: oggi piove anche là.
Il vostro buongiorno è già molto per me.Grazie!Domani non ci sarò:day hospital x fare un esame antipatico. Spero di cavarmela anche stavolta

stella ha detto...

Penso di averlo fatto anch'io quell'esame antipatico Luigina.Quante prove dobbiamo superare nella vita...Andrà tutto bene,vedrai.Ti sono vicina come sempre!

Tony Pannone ha detto...

Apprezzo Gaber quando dice che la liberta' è partecipazione....Per me la liberta' è una scelta senza condizioni, l'uomo non è veramente libero perche' è condizionato da una scelta che non gli appartiene quella di nascere... un caro saluto Luigina. a presto

Luigina ha detto...

@Stella anche la preparazione a quell'esame è piuttosto antipatica.
Cmq di tutte questa credo sia la prova minore. Buonanotte Stellina!
@Tony, condivido quasi tutto di Gaber. Sono d'accordo con te sul fatto che l'uomo non è veramente libero perché condizionato da una scelta che non gli appartiene quella di nascere.. ma lo può diventare non lasciandosi condizionare da questa scelta e diventare l'artefice del suo destino. Buonanotte e grazie della visita

JANAS ha detto...

ALLORA OGGI UN BUON GIORNO DOPPIO..E CONCENTRATO!!

stella ha detto...

Ottima giornata Luigina...!

JANAS ha detto...

allora come va..??

Luigina ha detto...

Blogger Luigina ha detto...

Alla seduta... spiritica e all'esame antipatico son sopravvissuta, ma purtroppo il risultato non è molto bello, pare sia necessario un intervento chirurgico. Saprò qualcosa di + preciso dal referto istologico fra 7 gg. Grazie Janas e Stella per gli auguri: li ho letti stamattina, ma non avevo tempo di rispondere. I dettagli Janas in email

6 giugno 2008 19.32

stella ha detto...

luigina,tieni duro!Ti capisco...

holden ha detto...

Cara Luigina.un abbraccio da me eda Esteban..vola libera

Luigina ha detto...

@ Stellina grazie per la comprensione

@Holden ed Esteban ricambio con piacere il vostro abbraccio: sento che mi fa bene

@ Janas ricevuta la tua bella email. Mi sono commossa.Ti risponderò con calma domani: per ora seguirò i tuoi consigli yoga. Sento la tua onda energetica sul palmo della mano. Grazie sei GRANDE ed UNICA! Buona notte