mercoledì 25 marzo 2009

Pensiero del giorno



Di tutto conosciamo il prezzo, di nulla il vero valore (F.Nietzsche)

15 commenti:

Jasna ha detto...

questa cara zietta è filofofia pura.... siamo noi che diamo un valore alle cose i parametricambiano da persona a persona... chissà come mai bisogna sempre mettere tutto sulla bilancia!

Luigina ha detto...

In questi giorni mi sento molto filosofica e meditativa Jasna, anche alla luce della recente crisi economica e ad alcune considerazioni sul comportamento di alcune persone in questo frangente. Cmq non mi piace mettere sulla bilancia i sentimenti. Credo che in questo senso vada intesa questa citazione.

Jasna ha detto...

la mia citazione non era riferita hai sentimenti! guai ... i sentimenti non bisognerebbe mai metterli sulla bilancia... io cerco sempre di viverli intensamente senza pensare alle evventuali conseguenze.

JANAS ha detto...

io spesso non conosco nemmeno il prezzo ;)))

Luigina ha detto...

@Jasna non ne dubitavo. Smack!

@Janas l'eccezione che conferma la regola c'è sempre e tu... sei una bella eccezione e, anche se ti nascondi dall'altra parte della macchina fotografica ti vedo che ridacchi ;)

Ishtar ha detto...

In effetti siamo troppo indaffarati smaliziati ridotti a credere che tutto abbia tristemente un prezzo più o meno dichiarato, ma i valori...quelli si che sono difficili da scorgere e apprezzare...
Buona giornata :)

Luigina ha detto...

@ Ishtar hai colto proprio nel segno,ma qui ho conosciuto veramente delle persone che mi stanno insegnando a scoprire come si fa a trovarlo con i loro scritti e con le battaglie che combattono anche dal loro blog come stai facendo tu. Grazie!

Nicolanondoc ha detto...

Ciao Luigina, non sto barando ho solo circa 30 anni in meno...nella foto del profilo :-)
Si confesso, mi ero iscritto anch'io a fb...sai sono curioso però ho capito che in quella pagina ci stavo un pò strettino e non potevo esprimere al massimo la mia potenzialità creativa :-)))

Il pensiero del giorno mi ha ricordato la tua finanza allegra e allora dopo tanto tempo sono andato a curiosare sulla piattaforma di directa...in quel posto, con tutte le lucine rosse e verdi che si alternano in continuazione è facile dare una giusta valutazione sia alle cose che alle persone :-)))
Un caro saluto

Luigina ha detto...

@ Ah! Ah! Nicola birichino! Di' la verità che con quella foto speri di cuccare qualche bella ragazza e con FB rirì deve stare attenta. Mi sà che il Massimo ti sta traviando ;) Ma come fai tu a sapere che uso la piattaforma di Directa? Vabbé che sei di Torino e Directa ha proprio la sua sede lì. Cmq non è sempre facile neanche lì dare la giusta valutazione alle cose e alle persone: le lucine rosse e verdi a volte ti abbagliano e ti fanno vedere lucciole per lanterne. Buona serata e un abbraccio a te e riri

riri ha detto...

Ciao Luigina, bel pensiero...come saprai i primi segni di pazzia il nostro filosofo li dette a Torino abbracciando il cavallo.
E' anche vero che i tempi sono cambiati, ora la mia città di adozione ha un volto molto moderno e vivace, mummie a parte:-)
Un abbraccio

Luigina ha detto...

@ Rirì sì sì sono documentata sulla biografia e sul pensiero di questo filosofo che non condivido completamente. Tuttavia l'abbraccio al cavallo fustigato a sangue da un cocchiere in piazza Carignano, che i biografi definiscono la prima manifestazione della sua follia, mi sembra piuttosto un atto di vera umanità di amore che ha scatenato dopo l'attacco di follia (epilettico?) Complimenti per la nuova foto ...giovanile del tuo profilo che ti suggerirei di ingrandire per apprezzare meglio. Risposto anche alla mail delle foto di Susy. Buona domenica

riri ha detto...

Un abbraccio ed un sorriso mia cara.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Massima davvero attuale tra l'altro.

Luigina ha detto...

@ Ricambio Rirì un po' in ritardo, ma sono molto incasinata in questo periodo.

@ Daniele hai ragione: l'ho scelta anche per questo. avendo poco tempo per scrivere il mio pensiero scelgo quello di chi ha già detto quello che penso e che non so dire con le mie parole in modo migliore. Grazie della visita. Sappi che non ti ho dimenticato.

Ishtar ha detto...

Ti confesso una cosa, il blog lo aprii per "sfuggire" dal mio ruolo pubblico, per poter essere semplicemente una ragazza dalle mille sfumature e umori nulla di più e non sempre la "coraggiosa"...un abbraccio :)