lunedì 7 giugno 2010

8-21 giugno -Progetto Itaca: regata per la vita

Domani (oggi per chi legge) si parte per la nuova avventura! Questa è la carta con le date e le tappe dell'itinerario che le due barche Maxi percorreranno partendo in contemporanea da Genova e da Trieste per incontrarsi a Brindisi e proseguire insieme per Itaca.
Buon vento ragazzi: ho sognato di poter essere con voi, ma anche quest'anno mi accontenterò di seguirvi col pensiero e col cuore, attraverso le notizie dei TGR, in attesa del vostro resoconto.
Sognare Itaca con voi è stato bello e importante per me e continuerò a farlo, perché, come dice Gabriele, "E meglio vivere inseguendo un sogno che morire stringendo un rimpianto"
Cliccare sull'immagine della cartina per ingrandirla e su questo link per vedere ed ascoltare questa bella poesia
ITACA

Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga,
fertile in avventure e in esperienze.
I Lestrigoni e i Ciclopi o la furia di Nettuno non temere,
non sarà questo il genere d’incontri
se il pensiero resta alto e un sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo.
In Ciclopi e Lestrigoni, no certo,
nè nell’irato Nettuno incapperai se non li porti dentro,
se l’anima non te li mette contro.
Devi augurarti che la strada sia lunga.
Che i mattini d’estate siano tanti
quando nei porti - finalmente, e con che gioia -
toccherai terra tu per la prima volta:
negli empori fenici indugia e acquista madreperle coralli, ebano
e ambre, tutta merce fina,
anche profumi penetranti d’ogni sorta,
più profumi inebrianti che puoi, va in molte città egizie,
impara una quantità di cose dai dotti.
Sempre devi avere in mente Itaca,
raggiungerla sia il pensiero costante.
Soprattutto, non affrettare il viaggio;
fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio
metta piede sull’isola, tu, ricco dei tesori accumulati per strada
senza aspettarti ricchezze da Itaca.
Itaca ti ha dato il bel viaggio, senza di lei mai ti saresti messo
per strada: che cos’altro ti aspetti?
E se la trovi povera,
non per questo Itaca ti avrà deluso.
Fatto ormai savio, con tutta la tua esperienza addosso, già tu
avrai capito ciò che Itaca vuole significare.

Costantino Kavafis






22 commenti:

Jasna ha detto...

chissà che bell'esperienza. mi auguro con tutto il cuore che sia di buon auspicio a tutti i marinai a bordo che che possa portare loro un po' di serenità persa.

JANAS ha detto...

siamo tutti in viaggio per la "nostra Itaca", ed'è proprio vero : "I Lestrigoni e i Ciclopi o la furia di Nettuno non temere,
non sarà questo il genere d’incontri
se il pensiero resta alto e un sentimento
fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo."
Perchè fondamentalmente "noi siamo i nostri pensieri" e la vita è come la pensiamo!
Quindi non smettere mai di sognare...che i sogni si realizzano sempre, finchè ci crederai con tutta te stessa!
Decisamente un viaggio affascinante...sai che mi piacerebbe venire con te quando nella prossima partenza e prossimo viaggio ci sarai anche tu?
ti abbraccio forte

riri ha detto...

...una poesia bellissima...
..e quando giungerai ad Itaca avrai un mare di ricchezze dentro e la tua vita sarà più ricca, ma anche chi ti incontra, durante il cammino, berrà da te quello che hai accumulato nel tuo lungo percorso..ed il tuo zaino darà un pezzo di te, e tu non ne sentirai più il peso..perchè lo avrai condiviso...
un bacio cara Luigina :-)

Luigina ha detto...

@ Che bella sorpresa ritrovarvi qui ancora insieme Jasna e Janas, proprio voi che mi avete per prime spronata a coltivare questo sogno, che si è realizzato per ora solo in parte sul nostro bel lago. Mi hanno detto che per Itaca non sono ancora pronta.Mi sarei accontentata di fare anche solo una tappa di questo viaggio,quest'anno,perciò un pizzico di delusione c'è stata. Però anche Ulisse molte volte ha creduto di essere vicino alla meta, ma non per questo ha desistito dal suo sogno.
@ Janas averti con me nel prossimo viaggio è proprio un altro bel sogno da coltivare, soprattutto se nel giro d'Italia, prima di raggiungere Itaca si facesse una tappa anche in Sardegna, dimenticata anche quest'anno. Eppure reparti di Oncologia all'avanguardia ci sono anche là. Nell'attesa di poterlo fare mi raccomando coltivalo anche tu questo sogno e ogni tanto dai una carezza al tuo/nostro anello o al sassetto che hai in tasca. Ti abbraccio forte anch'io e..grazie di avermi dato questo nuovo stimolo per crederci ancora

Luigina ha detto...

@ Rirì stavamo scrivendo insieme e io mi ero dimenticata di inviare il mio commento rivolto a Jasna e Janas, perciò non avevo visto il tuo, veramente molto bello e lusinghiero nei miei confronti, ma molto vero. Anche il viaggio di Ulisse sarebbe stato troppo pesante e insopportabile se non avesse potuto condividerlo coi suoi compagni. Grazie Rirì per avermi fatto iniziare questa giornata nel modo migliore con queste tue belle riflessioni. Mi sembrerà meno pesante soprattutto perchè dovrò accompagnare all'ultima dimora una persona cara che invece non ce l'ha fatta a vincere la sua regata per la vita. Ricambio il tuo bacio e ci aggiungo un forte abbraccio.

09 giugno 2010 08.55

il monticiano ha detto...

Signore...signore...mi avete fatto venire quasi la frenesia di andare verso Itaca.
Innagino quanto sia triste per te, cara Luigina nel non poter partecipare.
Ne hai di tempo davanti a te per rifarti.

Luigina ha detto...

@ Aldo non sono affatto triste, ma fiduciosa che prima o poi ce la farò a raggiungere la mia Itaca. Il viaggio in barca a vela è puramente simbolico a questo punto e serve solo per mantenere un atteggiamento positivo nei confronti della vita, senza spaventarmi più del dovuto per le inevitabili tempeste ed imprevisti che troverò sulla mia rotta, proprio come hai fatto e stai facendo tu amico carissimo. Perdonami se in questo periodo ti trascuro un po' (ma non manco di leggere i tuoi divertenti e bellissimi post)

Jasna ha detto...

la nostra Janas ricompare sempre... quando più il cuore ne ha bisogno ... come una carezza. Buona giornata a tutti

Luigina ha detto...

@ E' vero Jasna, ma anche le tua... carezza terapeutica non è da meno. Ti abbraccio con tutti i tuoi cari e ti auguro una buona giornata anche oggi

amalia ha detto...

ciao Luigina, sono mancata qualche giorno perche' ho raggiunto uno dei miei figli a Monaco di Baviera , domani lo aspetto per farmi inserire i contatori per effettuare le votazioni sul mio blog, purtroppo per certe tecnologie non sono ancora autosufficiente.
I tuoi fiori sono veramente belli e anche le fotografie non sono da meno.
Riguardo al tuo viaggio ad Itaca sono convinta che si concludera' nel migliore dei modi , intanto continua ad essere cosi' serena e disponibile verso tutti, e' stata una bella esperienza incontrarti per caso sul mio blog, ti sei unita a pieno titolo nel gruppo dei miei scombinati amici, spero che tu continui a far parte del nostro gruppo e che non ti scocci dei nostri cazzeggi.
P.s. che ne diresti di una visita dal vivo della nostra terrazza? lo dico seriamente, non siamo poi cosi' lontano , potrebbe essere per quest'anno una prima tappa verso Itaca.
un abbraccio

Luigina ha detto...

@ Amalia bentornata!Avevo letto infatti che avevi in programma questo viaggio dal tuo ingegnere. Spero sia andato tutto bene. Non preoccuparti per i contatori. Non c'è fretta. Piuttosto proprio oggi una delle barche in viaggio per Itaca nell'ambito del Progetto di Velaterapia farà tappa proprio nella tua città. Quanto al tuo invito per venire a vedere dal vero la tua bellissima terrazza, non escluderei proprio di poterlo fare durante una piccola vacanzina che faremo dalle tue parti appena Gabriele avrà finito gli esami, A Viareggio abbiamo dei carissimi amici. Anche per me è stato un bell'incontro il nostro, Ogni giorno scopro nuove affinità ...elettive con te e ti ringrazio per la cordiale accoglienza e simpatia di tutta la tua simpatica combriccola dove mi trovo a mio agio.

casa da poesia ha detto...

Ist lieben keusch?...

Luigina ha detto...

@ casa da poesia benvenuta:purtroppo non conosco il tedesco e il traduttore automatico di Google lascia un po' a desiderare, perciò non posso apprezzare completamente le tue poesie.

riri ha detto...

Carissima Luigina, dal cuore forte e tenero, oggi ti voglio fare un augurio speciale,chè tu sia sempre pronta
per un cammino dolce, insieme ai naviganti che spostano le onde, perchè sorrida e ammiri cosa c'è nel profondo, oggi tu compi gli anni, non so quanti, che importa? Rimani come sei, chè la tua mano è pronta ed anche "virtualmente" sei un'amica sincera, con gli occhi sorridenti...

Dual ha detto...

Eccomi a lasciarti un saluto ed augurarti un buon w.e.

http://remenberphoto.blogspot.com/

Luigina ha detto...

@Rirì sono commossa per il tuo augurio speciale! Sul mio profilo di blogger sono scritti gli anni che compio, ma hanno dimenticato di aggiornarli: ne hanno dimenticato uno: che carini! :)))) A presto!!!

@ Benvenuto nel mio blog Dual! Ricambio il tuo saluto e il tuo augurio.

MariaTeresa ha detto...

Carissima Luigina BUON COMPLEANNO!!
Ti auguro una giornata serena con accanto le persone che ti vogliono bene che devono essere parecchie.
Come regalo virtuale ti segnalo un libroche mi ha invitato a comprare la mia figlia "spagnola": E VENNE CHIAMATA DUE CUORI di Marlo Morgan ed. BUR Mi sembra che potrebbe piacerti.Un grande abbraccio.

Jasna ha detto...

buon compleanno! Un abbraccio fortissimo... se non riesco a richiamarti ..non ti arrabbiare Io e Ale siamo cotti come due pere. Un bacio fortissimo!

Luigina ha detto...

Maria Teresa, che bel regalo il tuo augurio! E' stata una giornata molto intensa e faticosa, ma piacevole. Aggiungo il tuo libro alla lista da leggere: sono sicura che mi piacerà, perché "Quel che abbiamo letto di più bello, lo dobbiamo quasi sempre ad una persona cara. Amare vuol dire far dono delle nostre prefererenze a coloro che preferiamo. E queste preferenze condivise popolano l'invisibile Cittadella della Nostra Libertà. NOI SIAMO ABITATI DA LIBRI E DA AMICI"
(Daniel Pennac per intermediazione della mia carissima amica blogger JANAS)

@ Grazie ancora Jasna. Ti ho appena intravista su skype. Siamo cotti anche noi due, ma devo ancora rispondere ad un sacco di auguri. A presto e con più calma

amalia ha detto...

Auguriiii

riri ha detto...

Ciao Luigina, un abbraccio in attesa di risentirci:-)

Luigina ha detto...

@ Ri-grazie ad Amalia

@ Rirì ricambio e guarda di nuovo il link dell'album di Picasa che ti ho mandato via mail il 3 giugno: ho aggiunto le foto di domenica con Franci che mi ha aiutato a spegnere le candeline