domenica 27 novembre 2011

Pensierino della sera

La vita è quello che ti succede mentre fai progetti, ma sa anche sorprenderti quando di progetti non ne vuoi sentir parlare...

17 commenti:

maresco martini ha detto...

Sempre efficace e brava. BRAVA Luigina

Arianna ha detto...

Sono d'accordo.
Buona serata.

Graziana ha detto...

E' bello fermarsi e seguire il progetto della vita piuttosto che pianificare sempre!

Aspettavo un tuo post, Luigina, grazie!! :)

riri ha detto...

Luigina mi mancava il tuo pensierino...ho ancora un biglietto che mi scrisse mio figlio il giorno prima di laurearsi:-)..somiglia molto al tuo:-) Un bacio

Luigina ha detto...

@ Cari Maresco,Arianna,Graziana e Rirì confesso che il pensierino della sera non è farina del mio sacco, ma l'ho fatto mio perché rispecchia la mia attuale situazione.L'ho letto per ingannare l'attesa in una rivistaccia di spetegulès (pettegolezzi=gossip)mentre aspettavo che la mia mamma uscisse dalla seduta con la psicologa al Day Hospital del centro della memoria.Era l'unico giornale disponibile e la frase l'unica cosa apprezzabile di tutto il servizio(l'intervista a una mamma famosa)e dell'intero giornale, zeppo di pubblicità e di banalità, perché che mi ha fatto riflettere sulla mia attuale situazione e sulle disavventure di questi ultimi giorni,capitate proprio mentre facevo progetti per la mia vita e sugli imprevisti che mi hanno piacevolmente sorpresa, quando ormai in seguito ad essi, avevo rinunciato a fare progetti anche a breve termine.

Graziana ha detto...

Che bello Luigina ... Mi trovo pressoché nella stessa condizione. Non so ancora quale sarà l'epilogo perché ho parzialmente chiaro ...

Un abbraccio carissima :)

Ernest ha detto...

vero vero vero!

riri ha detto...

La vita accade..e nel risveglio ci porta luce e speranza...A volte anche da una rivistaccia si ricava qualcosa di buono, come da ogni persona, anche quelle ce riteniamo un pò difficili..."diversamente disposte"
:-)Scherzi a parte, no dirigerò nessuna orchestra, non ne sono all'altezza, semplicemente accompagnerò la figlia di una mia amica, una violinista della Scala, in giro;-) poi la sentiremo suonare:-) Baci dolce amica, buona giornata.

MariaTeresa ha detto...

Ogni tanto sbircio il tuo blog al quale sono affezionata e aspettavo un nuovo pensierino. Continua a scrivere cara Luigina mi raccomando altrimenti ci lasci un po' orfani .C'è tanto bisogno di imput positivi. Un abbraccio

Luigina ha detto...

@ E' proprio come dici Rirì.Ho letto solo ora della morte del tuo adorato Poker, perché anche il mio fine settimana è stato un po' tribolato. Ti mando anche da qui un abbraccio forte sperando che ti possa consolare un pochino

@ Maria Teresa purtroppo il rapido peggioramento delle condizioni fisiche e ..mentali della mia mamma mi impediscono di essere più assidua nel mio e nei vostri blog, ma vi penso spesso. Ti abbraccio e ti ringrazio per le belle parole che mi scrivi sempre.

riri ha detto...

Cara, le tue parole sono state un sollievo al nostro dolore, anche quello che ho letto nella mail, altre parole d'amore ad un altro animaletto...Chi li ha avuti comprende, chi è sensibile come te condivide..Baci ed un caro saluto al prof.

riri ha detto...

Ciao Luigina, un caro saluto al prof. stamattina andiamo a "cancellare" il Poker dall'anagrafe canina...
Mi raccomando, abbi cura di te, come ne hai per gli altri.Baci

Luigina ha detto...

Grazie infinite Rirì per le tue parole di sollievo anche alle mie preoccupazioni che le hanno rese più sopportabili.Puoi pure cancellare il tuo Poker dall'anagrafe, ma non dal tuo cuore e dalla tua mente. Un bacione a te e ai tuoi cari

riri ha detto...

Un bacio a te, un abbraccio al prof. Qui sottozero, ieri recita di Natale all'asilo Zucchero ha fatto Gesù Bambino e mandava benedizioni a tutti:-))..è nato attore il pivello
:-)

Luigina ha detto...

Anche qui sotto zero Rirì, ma il calore del tuo affetto mi riscalda il cuore. Mi sembra che Zucchero assomigli al nonno, come attore, o sbaglio?

MariaTeresa ha detto...

Carissima Luigina ,
Buon Natale ! Comunque e nonostante... Ognuno con le proprie ansie e dolori,ognuno con le proprie fatiche e difficoltà, trovi coraggio
negli occhi di questo Dio bambino che nasce. Speranza e forza per tutti! Un abbraccio a te e ai tuoi cari

Nicolanondoc ha detto...

Vi auguro un Natale sereno e bello con la famiglia, come noi, tanta armonia ed auguri al piccolo ALESSANDRO:-))L'Isola che c'è è felice di esservi amica..Rosy e Nick