venerdì 23 dicembre 2011

L'albero degli amici

Dopo quasi quattro anni, avrei voluto chiudere con un post di commiato questo mio blog, non certo per mancanza di stimoli e di motivazioni, ma perché le vicende della vita mi hanno tolto il tempo e la serenità necessaria per continuare a scrivere e a mantenere il dialogo con gli amici conosciuti qui e attraverso i loro blog. Invece ho trovato questa bella poesia che dedico a loro insieme ai miei auguri per un sereno Natale e perché il nuovo anno sia un po' migliore di questo.


L'albero degli amici 
Esistono persone nelle nostre vite che ci rendono felici
per il semplice caso di avere incrociato il nostro cammino.
Alcuni percorrono il cammino al nostro fianco,
vedendo molte lune passare, 
gli altri li vediamo appena tra un passo e l'altro.
Tutti li chiamiamo amici e ce ne sono di molti tipi.
Talvolta ciascuna foglia di un albero rappresenta uno
dei nostri amici.
Il primo che nasce è il nostro amico Papà e la nostra amica Mamma,
che ci mostrano cosa è la vita.
Dopo vengono gli amici Fratelli, con i quali dividiamo il
nostro spazio affinché possano fiorire come noi.
Conosciamo tutta la famiglia delle foglie che
rispettiamo e a cui auguriamo ogni bene.

Ma il destino ci presenta ad altri amici che non
sapevamo avrebbero incrociato il nostro cammino.
Molti di loro li chiamiamo amici dell'anima, del cuore.
Sono sinceri, sono veri. Sanno quando non stiamo bene,
sanno cosa ci fa felici. E alle volte uno di questi amici dell'anima
si infila nel nostro cuore e allora lo chiamiamo innamorato.
Egli da luce ai nostri occhi, musica alle nostre labbra,
salti ai nostri piedi.

Ma ci sono anche quegli amici di passaggio, talvolta una
vacanza o un giorno o un'ora. Essi collocano un
sorriso nel nostro viso per tutto il tempo che stiamo con loro.

Non possiamo dimenticare gli amici distanti, quelli
che stanno nelle punte dei rami e che quando il vento
soffia appaiono sempre tra una foglia e l'altra.
Il tempo passa, l'estate se ne va, l'autunno si
avvicina e perdiamo alcune delle nostre foglie, alcune nascono
l'estate dopo, e altre permangono per molte stagioni.

Ma quello che ci lascia felici è che le foglie che sono cadute
continuano a vivere con noi, alimentando le nostre radici con allegria.
Sono ricordi di momenti meravigliosi di quando
incrociarono il nostro cammino.

Ti auguro, foglia del mio albero, pace
amore, fortuna e prosperità.
Oggi e sempre... semplicemente perché ogni persona che
passa nella nostra vita è unica.
Sempre lascia un poco di se e prende un poco di noi.
Ci saranno quelli che prendono molto,
ma non ci sarà chi non lascia niente.

Questa è la maggior responsabilità della nostra vita e
la prova evidente che due anime non si incontrano 
per caso.

Paul Montes
Missionario Sud-Americano.

Appenderò idealmente i nomi di questi amici ai rami del mio albero di Natale insieme alla commovente letterina ricevuta stamane da una di voi che voglio condividere con tutti coloro che ancora passeranno di qui a lasciare un segno, perché la porta del mio cuore resterà sempre aperta.

A te che di qui passi per caso e ti soffermi un pò con noi, a te che qui hai trovato una parola d'amicizia e anche a te che dietro la tua timidezza ti nascondi... Buon Natale. A te che esprimi il tuo cuore in strofe di poesia, a te che , leggendole, riscopri le tue emozioni, a te che la poesia proprio non piace ma ne hai l'animo pieno... Buon Natale. A te che qui hai costruito il tuo nido da tanto tempo, a te che di qui invece te ne sei andato e a te che in un attimo di nostalgia ritornerai e scoprirai di non essere stato dimenticato... Buon Natale. A te che ancora sai ridere, o piangere o inseguire una speranza. A te che poco è stato dato o a te che tutto hai ricevuto. A te che il futuro fa sempre più paura e a te che invece il futuro lo vedi sempre rosa... Buon Natale. E che sia davvero un buon Natale per tutti. “ Rirì



18 commenti:

Gregorio ha detto...

Buon Natale anche a te, la tua famiglia e tutit quelli che legogno il blog

Jasna ha detto...

So di essere in questo tuo albero... Vedi cara Luigina, la vita ci presenta dei conti che dobbiamo in qualche modo pagare... a volte sono dei conti facilmente pagabili a volte sono un po' più salati ...non privi di sacrifici e sofferenze. So che non è un bel periodo per te... Ma so che riuscirai a superare queste prove sicuramente faticose e non prive di sofferenza.
Il tuo blog fa parte di te e li ti attende non ha fretta ne ha tempi che devi rispettare... è come gli amici che hai amichevolmente messo nel tuo albero. Ti auguro serenità e non solo per questo natale.
Un abbraccio forte e un sorriso dei miei migliori... che tu conosci molto bene.

maresco martini ha detto...

Un abbraccio forte e tanti auguri a te e famiglia da parte mia e di Chiara.

il monticiano ha detto...

Belle le tue parole, bella la poesia, bella la letterina di Riri.
Tanti tanti auguri e BUONE FESTE!!!

giovanna ha detto...

Luigina,
leggo che non è per te un buon periodo.
Forza, posso dirti solo questo. E, ma tu lo sai, la forza ci arriva quando siamo messi alla prova...
Ti lascio il mio forte abbraccio,
con l'augurio più caro per queste festività e perché il Nuovo Anno ti sia portatore di serenità.
g

riri ha detto...

Cara Luigina, dopo averti conosciuto (attraverso le tue parole per ora) non si può non volerti bene ed il tempo che hai dedicato a questo bel post fa ancora di più pensare a cos'è il Natale, la vita,gli impegni, gli zaini, ma ecco, mentre ti ringrazio per questo gentile dono, ti dico solo che tutti noi sappiamo aspettare, l'importante è averti per Amica:-) Un abbraccio a te e famiglia, tra un pò andiamo a cena da Davide con i consuoceri,ciao, a presto, quando puoi..

Luigina ha detto...

Un grazie collettivo a tutti quelli che son passati di qui a lasciare un segno del loro affetto. Vi abbraccio tutti insieme, ma sappiate che per me siete tutti unici.

Jasna ha detto...

Auguri anche al piccolo Alessandro che proprio ieri ha compiuto 1 anno.
Un abbraccio forte a tutta la Chiesa Family

amalia ha detto...

Mi dispiace sentire che stai passando un brutto periodo.
Ti auguro di superare tutto nel migliore dei modi e che il nuovo anno ti porti serenita'.
Un abbraccio forte forte

riri ha detto...

Un bacio ed un buongiorno, un saluto cordiale al prof.

Graziana ha detto...

Cara Luigina,
ti ringrazio per aver potuto rileggere con occhi rinnovati l' albero degli amici e la non meno commovente lettera di rirì; in quell' albero ideale sento di esserci anch'io...
Ti auguro che il fardello che grava sulle tue spalle piano piano si attenui.
Il bello della vita blogger è la mancanza di scadenze, si può essere sé stessi senza essere vittime di condizionamenti o di giudizi; noi qui si vive di pensiero; la momentanea o prolungata assenza diventa fiduciosa e trepida attesa o comprensione silente.
Saremo vicini a te Amica Cara attraverso quello che hai tracciato in questi anni.

Io poi non devo fare neppure il più piccolo atto volontario: i tuoi post si offrono a me misteriosamente, nel senso che non so attraverso quale mano o quale gesto; guarda un po' qui:)

http://ilricordoelamemoria.blogspot.com/2011/02/premio-sanchine-award.html

... e dopo la lettura i link scompaiono :))

Buon Cammino Luigina, un bacio!

riri ha detto...

Per un anno migliore, per tutti noi, un bacio a te ed alla tua bellissima famiglia:-)

amalia ha detto...

Buon anno a te , Gabriele e alla tua splendida famiglia anche da parte di Gianni e Carlo
U abbraccio

Kaishe ha detto...

Cara Luigina... dopo troppo silenzio e latitanza, non potevo non passare almeno in questi giorni di festa per dirti che, pur assente, non ho diemnticato le persone belle conosciute sui blog.
Perciò, sperando che torneranno i giorni leggeri nei quali mi rimanevano energie anche per bloggare, ti auguro un anno 2012 pieno di ogni cosa bella.
Un abbraccio.

Jasna ha detto...

buon agnos cica....! un abbraccio Dagli ammalati. stiamo facendo un varicella party:-)

riri ha detto...

Cara, buon inizio di questa prima settimana del 2012..un augurio di un buon giorno, con la serenità e la forza per tutto quello che verrà..Ti abbraccio e grazie sempre.

Luigina ha detto...

@ Rirì grazie infinite anche a te per i tuoi passaggi multipli, sempre graditi. Spero tu abbia trascorso serenamente il Natale e Capodanno con la tua bella famiglia.
@Graziana purtroppo il mio fardello è destinato a pesare sempre più, ma sentirvi così vicini mi fa sopportare meglio il suo peso. Ho visto che anche il mio post ha un sacco di link ai post di altri blogger che son passati di qui. Anche per me però resta un mistero la loro apparizione, ma molto gradita.
@Jasna grazie per gli auguri al mio nipotino per il suo primo complenno. Mi dispiace che abbiate trascorso le feste con il terzo incomodo...infettivo. Non ho capito se si è ammalata anche Zoe. Cmq non tutto il male vien per nuocere. Meglio durante le vacanze così saranno guariti entrambe quando riaprirà la scuola.
@Amalia un grazie per il tuo gradito doppio passaggio che girerai a tutta la tua bella e simpatica famiglia e amici che ho avuto la fortuna di conoscere ed apprezzare dal vero
@Kaishe sei sempre la benvenuta ed è sempre un piacere leggerti. Neanch'io ti ho dimenticata e il tuo nome è rimasto scolpito profondamente nel mio cuore insieme al tuo interessante blog. Ricambio l'augurio affettuoso per un sereno 2012 con un abbraccio

Anna ha detto...

Sto girando tra i tuoi post sempre più allarmata. Spero non sia quel che penso.... qualunque cosa sia tuttavia non perdere il tuo coraggio, la tua forza. E non chiudere questo blog.... è sempre un piacere tornarci :)