mercoledì 13 giugno 2012

PENSIERI DEL GIORNO DOPO

 Gli anni non sono quelli che si compiono, ma quelli che ci sentiamo dentro: nella mente e nel cuore, ma, come dice Jack Beauregarde nella lettera finale dell'indimenticabile  film "Il mio nome è Nessuno

 " Del resto io sono stanco e gli anni non fanno dei sapienti, fanno solo dei vecchi... È vero che si può essere come te: giovani di anni e vecchi di ore".

In questo scritto malinconico il vecchio pistolero si arrende al passaggio del tempo e accetta la successione del giovane Nessuno. L'era dei duelli e della solitudine è finita, occorre una nuova morale per i tempi nuovi, che si adatta bene anche ai tempi di crisi che stiamo vivendo
"Non tutti quelli che ti buttano della merda addosso, lo fanno per farti del male; non tutti quelli che ti tirano fuori dalla merda, lo fanno per farti del bene. Ma soprattutto, quando sei nella merda fino al collo, stai zitto!"  
E' quello che farò anch'io a conclusione di questa bella avventura da blogger che mi resterà per sempre nel cuore e nella mente, per farmi sentire ancora giovane come quando l'ho iniziata.

11 commenti:

riri ha detto...

Un'avventura condivisa, con emozioni, che vanno dalla paura, alla solitudine, al malessere, per me questo è stato il blog, un pò una terapia condivisa, spero, mi auguro lo sia ancora, anche per te, sul web come nella vita reale c'è fango e miseria, basta restarne fuori, fare delle scelte,lasciare che si avverta a pelle un sentimento quando è sincero, nonostante incomprensioni che si chiariscono.
Un abbraccio Luigina, a prescindere dai blog,sincero.

maresco martini ha detto...

ANCHIO che ho trovato da vecchio questo -arnese-e lo uso a volte troppo,un modo di collegarmi al mondo. Come sai il mio è un mondo piccino vissuto fra terra e casa.
Un post di Luigina! eravamo in attesa, io e CHiara. sempre non mi ritenevo all'altezza di commentarli ma te li leggevo con attenzione.
HO LUIGINA! TE LO DICO ALLA TOSCANA: UN Fà LA COGLIONA: CONTINUA!.

il monticiano ha detto...

Decisione intelligente e saggia la tua che cercherò di seguire.
Grazie Luigi'.
Un caro saluto,
aldo.

Aliza ha detto...

Luigina cosa è capitato... mi dispiace molto, molto davvero, saperti triste. Spero tu riesca a superare questo blocco... ti abbraccio forte forte e spero di veder spuntare ancora ogni tanto uno dei tuoi sensibili e gioiosi post. Ti abbraccio con affetto

Luigina ha detto...

Carissimi Rirì, Maresco Aldo e Aliza non è successo niente di particolare a causare la mia tristezza, se non un po' di stanchezza per non saper fermare in tempo come vorrei gli eventi personali e pubblici, con i pensieri che li accompagnano, qui, per condividerli con voi ed esprimerli con parole mie con l'entusiasmo che mi animava fino a qualche mese fa.
Non temete, non vi libererete così in fretta di me ;) Ora sono un po' stressata dai preparativi della partenza per una settimana di sospirata vacanza, rallentati da mille incombenze ed imprevisti, che mi hanno impedito di seguire come avrei voluto anche i vostri blog. Maresco per dimostrarti che un faccio proprio la cogliona :))) ti dirò che la mia meta è proprio in Toscana in un'isola meravigliosa di cui mi sono già innamorata prima ancora di conoscerla Capraia che potrete esplorare anche voi cliccando sul suo nome. Vi abbraccio tutti con affetto e GRAZIE di esistere;)

Aliza ha detto...

evviva... buone vacanze e fatti coccolare da Gabriele. Un bacione

riri ha detto...

Sono felice per te!!!Fatti una magnifica vacanza insieme al prof:-) Baci

amalia ha detto...

Dai Luigina sappiamo che non ci abbandonerai perche' sei troppo importante per tutti noi. Forse per riprendere entusiasmo ti ci vuole qualche marachella alla faccia dei nostri seriosi figlioli.Datti da fare
e gia' che passi dalla Toscana .....
A proposito ti salutano anche Gianni e Carlo

Jasna ha detto...

Goditi questa meritatissima vacanza... ieri ho ricevuto la tua prima foto, e devo dire che è proprio un paradiso. ti abbraccio cara Luigina e quando torni ti voglio più carica di prima ... un abbraccio forte j

MariaTeresa ha detto...

carissima Luigina voglio solo dirti che ieri 23 giugno è finalmente nato il mio nipotino!! L'hanno chiamato Paolo che qui in lingua catalana si dice Pau (e che significa anche Pace).La nascita era stata prevista un po' prima ma si vede che lui stava bene dove era e quindi ci ha fatto aspettare tutti...Abbiamo fatto tante volte il toto giorno:prima speravo l'11 perchè è il mio compleanno,poi ho pensato a te e speravo il 12 poi ho pensato a S. Antonio(il 13)poi poi poi fatto sta' che è nato il 23. Tutto bene, tutto bene! Abbiamo perso letteralmente la testa Un grande abbraccio e BUONA VACANZA!! Maria Teresa

Luigina ha detto...

Eccomi di ritorno dalla mia splendida vacanza Capraia per salutare gli amici che sono arrivati dopo la mia partenza:
@Aliza il coccolamento è stato reciproco favorito dalla bellezza dell'isola
@ Rirì ti ringrazio qui anche per gli auguri via email di buon onomastico sempre graditi.
@ Amalia, Gianni & C. passando da Massa sia all'andata che al ritorno vi ho pensato intensamente,ma non ho voluto buttarvi giù dal letto per venirvi a salutare dal vero, ma spero ci sarà presto un'altra occasione per vederci.
@Jasna appena Gabriele me le passerà farò un album con le migliori fotografie di Capraia che metterò sul mio sito e potrete vedere tutti, dopo che avremo fatto anche il cambio di PC che comincia ad avere dei problemi.
@ Maria Teresa, che bella notizia, finalmente neo-NONNA, proprio il giorno del mio ritorno!Spero accetterai, anche se un po' in ritardo i miei auguri anche per il tuo compleanno, un giorno prima del mio.Quel birichino di Paolo/Pau è stato furbo: ha aspettato a nascere per non dover dividere il suo compleanno con nessuno;) Il nome scelto è bellissimo e speriamo porti davvero pace nei vostri cuori,ma anche nel mondo