martedì 3 luglio 2012

Capraia: l'isola che c'è

Come si legge nella frase di benvenuto nella home page del sito dell'agenzia del Parco  a Capraia "Le isole sono luoghi di fuga. Ci affascina sognarle. Ci rapiscono una volta approdati" e io aggiungo che una volta approdati non si vorrebbe più lasciarle, perché diventano parte di noi e della nostra vita. Per questo non si riesce a dimenticarle e non si vede l'ora di ritornarci. Dedico agli amici del mio blog  la slideshow del giro dell'isola che Maurizio, un Capraiese DOC  da 3 generazioni, ci ha fatto scoprire dal suo gommone, raccontandoci i segreti, la storia della sua isola e del suo mare, che è anche la storia della sua vita. Cliccando sul suo sito Il giro dell'isola di Maurizio potrete saperne ancora di più da lui e da altre persone che è riuscito a far innamorare di questa bellissima a isola.
Gabriele ha cercato di immortalare le meraviglie di Capraia, per gran parte ancora incontaminata e selvaggia, malgrado il mare un po' mosso quel giorno, con i suoi scatti e i primi video caricati su Youtube, che potrete linkare qui sotto e a cui presto ne aggiungeremo altri .

Arrivo del traghetto nel porto di Capraia 

Arcobaleno prodotto dal soffio d'acqua di una grotta marina  

Cala del Frate

Cala del Ceppo 

Cala di Portovecchio 

Il video del giro dell'isola di Capraia 

15 luglio:  Snorkeling  in Capraia

22 luglio: L'album di tutte le foto di Capraia  
23 luglio: Incontro con un marangone all'isola di Capraia 
28 luglio: I miei migliori bagni all'isola di Capraia 2012

6 commenti:

Jasna ha detto...

immagini meravigliose! colori arcobaleni... non manca nulla! Un paradiso nella nostra amata Italia

Luigina ha detto...

Puoi ben dirlo Jasna. Non occore andar tanto lontano. Basta avere tutti i sensi allenati a vedere,ascoltare,annusare,toccare,gustare le meraviglie del creato, anche in casa, senza bisogno di sognare mete esotiche. Speriamo di poterci ritornare per un'altra settimana a settembre

il monticiano ha detto...

Bellissimi video con interpreti e riprese eccezionali.
Quell'isola è veramente una perla, una delle tante che ci sono qui in Italia.
Non capisco perché molti, anche troppi, vanno a passare le vacanze nelle isole esotiche e lontane migliaia di chilometri quando qui in Italia abbiamo il paradiso.
Un caro saluto,
aldo.

Luigina ha detto...

Aldo, me lo chiedo sempre anch'io. Credo che non mi basterà il tempo che mi resta ancora da vivere per vedere tutti i tesori che ancora abbiamo a casa nostra. Un abbraccio e grazie per la tua gradita telefonata

riri ha detto...

Sono d'accordo, abbiamo posti da sogno e molti non se ne rendono conto, forse perchè è più chic andare all'estero? Luigina mi hai fatto sognare!

Luigina ha detto...

@Bentornata Rirì. Ti pensavo in vacanza. Son contenta di averti fatto sognare. I sogni se ci credi prima o poi si avverano, come il tuo di rivedere Napoli. Pian pianino sto completando anche le didascalie delle foto sul mio sito Te lo do io il web nella sezione vacanze -Isola di Capraia che però sono già tutte visibili con didascalie provvisorie per gruppi di foto