giovedì 17 gennaio 2013

Profumi e ...pensieri

Adoro il profumo delle arance appena sbucciate, ma se penso che quella che sto per mangiare è il frutto della schiavitù di un uomo, non riesco più a gustarla come un tempo ;( 

5 commenti:

Nicolanondoc ha detto...

Come ti capisco!Un caro saluto a voi due.

nucci massimo ha detto...

Se vogliamo pagarle poco...
sono i supermercati che tirano il collo ai produttori che lo tirano ai raccoglitori,
dovremmo pagarle tre volte di più
ma il discorso si fa lungo ecomplicato.

Jasna ha detto...

Passo anche di qui ...ma ho abbondantemente commentato su FB:

Luigina ha detto...

@Grazie Nicola! Ricambio con un abbraccio la tua gradita visita
@Nucci è vero, ma ci siamo chiariti altrove il nostro pensiero sul problema che, secondo il punto di vista di chi ne è coinvolto, cambia aspetto.
@ Jasna un doppio grazie per il tuo prezioso contributo

Tiziano ha detto...

Dal produttoere al consumatore c'e un abbisso vergognoso in tutti i campi il peggio e su frutta e vedura
Ciao buona serata.