domenica 24 febbraio 2008

JASNA: LA FORZA DELLA VITA

Il mio incontro con Jasna è stata una delle cose più belle ed emozionanti che mi sono accadute da quando ho aperto questo “salotto”.
Avevo appena scritto il mio primo post e tutto mi sarei aspettata tranne che il primo commento fosse di una sconosciuta, digiuna di finanza e di borsa, un autentico vulcano, che sa trasmettere, grazie all’immediatezza dei suoi scritti, delle immagini e dei pensieri in musica, una carica travolgente di entusiasmo, vitalità, gioia e simpatia oltre a una valanga di stimoli, di emozioni, di sensazioni e di …amore che sprigiona da ogni suo scritto.
Leggere il suo blog mi ha incoraggiato a continuare a scrivere, mi fa star bene con me stessa e con gli altri, scoprire ogni giorno qualcosa che ci accomuna, malgrado la differenza di età, è una piacevole sorpresa. Anche il dono inaspettato che mi ha fatto della sua opera prima “La forza della vita” lo è stato
In questo libro, che si legge tutto d’un fiato, Jasna racconta la sua seconda sofferta e straordinaria avventura di mamma con la piccola Zoe, in una favola moderna... a lieto fine, che di questi tempi, in cui si legge sempre più spesso di bambini abbandonati, trovati nei cassonetti, maltrattati, soppressi …solo perché piangono, lancia un messaggio straordinario di amore da cui potranno sicuramente trovare aiuto e conforto tante future mamme che si verranno a trovare in situazioni simili alla sua.
Spero Jasna che tu riesca a coronare il sogno di portare a conoscenza di un pubblico più vasto la tua straordinaria esperienza, per ora riservata a pochi amici e parenti e che non ti arrenda davanti agli ostacoli che incontrerai, insignificanti se confrontati con quelli che hai già saputo superare.
A te dedico il video della canzone di Paolo Vallesi che ha il titolo del tuo libro. Metto anche il link sotto perchè la barra youtube di quel video
a sinistra non sempre funziona

http://it.youtube.com/watch?v=_7tZedoCEw8

Per chi volesse conoscere meglio Jasna può cliccare su Jasnapage nell’elenco dei miei siti e blog amici a sinistra.

5 commenti:

berry ha detto...

grazie della visita e buona settimana a te e ai tuoi ospiti!

Jasna ha detto...

Luiginaaaaa! Ma vuoi farmi piangere?
Grazie! Per le parole che mi hai dedicato. Nel animo sono sempre stata un vulcano. Ho avuto anch'io i miei momenti di crisi, di depressione dove tutto girava storto e mi sembrava insuperabile. Anche il rispetto per me stessa si era perso nei meandri di chissà quale luogo sperduto. poi d'un tratto la folgorazione , gli occhi di Ezio e Zoe che mi scrutavano... e la domanda: Cosa posso dare a loro di buono, se non sto bene con me stessa?. Mi sono detta: basta! E ho iniziato a scrivere, scrivere... Mettere lettera dopo lettera, su carta mi ha aiutato a capire che l'esperienza travagliata che avevo vissuto, si era trasformata nel esperienza più forte della mia vita. Già lo è mettere al mondo un figlio , così , come l'ho vissuta io, o reagisci e cerchi qualcosa di buono, oppure impazzisci e cadi nel peggiore dei tunnel. La depressione. Che distrugge senza rispetto, tutto ciò che hai costruito con parsimonia e AMORE. Ho avuto la fortuna di avere al mio fianco Alessandro, che come me ha sofferto tantissimo, e per me ha avuto pazienza e ha aspettato che decidessi io quale fosse il momento giusto per risalire. Oggi mi dedico alla mia famiglia con amore , serenità e entusiasmo...Ma è soprattutto, una gran voglia di vivere che trasmetto ai miei bimbi tutti i giorni. Il sapere, che c'è nel mondo telematico e non, qualcuno che sta meglio nell' leggermi mi rinvigorisce l'animo e mi fa sorridere, felicemente. Grazie Luigina di non aver smesso di scrivere, di aver trovato dentro di te entusiasmo nuovo, per poter far esplodere come un vulcano i tuoi pensieri, che mi fanno stare bene. Ti voglio bene. Jasna

Luigina ha detto...

jasnaaa a momenti mi fai piangere tu. Anch'io ti voglio un mondo di bene. GRAZIE DI ESISTERE!!!

Jasna ha detto...

Luigina preparati perché domani ti arriva un meme! Tanto per tenerti in allenamento! perché ora non ti mollo più un bacio. Ora vado perché Ezio mi reclama.

Luigina ha detto...

Son curiosa!! Intanto sto preparando la festa per Fabio che domani compie 39 anni.