lunedì 31 gennaio 2011

Il pensiero del giorno

Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità
Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero (ANONIMO)
LINK:
Più avanti è la tua vita: FAI SEMPRE DEL TUO MEGLIO
Più avanti è la tua vita: MAESTRO DI PERFEZIONE

9 commenti:

riri ha detto...

Non c'è che dire:-) Un detto che si rivela sempre attuale..in questo mondo di ladri....
Un saluto caro a voi tutti.

Jasna ha detto...

haaaa! Grande Riri... direi che si addice alle cronache attuali!

Lucignolo ha detto...

La verità è troppo relativa, ognuno ne ha una sua.

Io ho cambiato parametro, più uno somiglia, è accolito, o è nell'ombra del piccolo omni-impotente B, più è disonesto.

Mentre per individuare gli onesti, paradossalmente ma onestamente, ho qualche difficoltà !

E voglio precisare che quel mio "onestamente" è solo una tendenza, come aspirazione frustrata dal quotidiano.

Ciao Luigina!

Luigina ha detto...

@ Un tris d'assi con un pensiero solo e di un anonimo per giunta :))
Quando ho letto questa massima ho pensato subito anch'io alla stessa persona a cui mi pare abbiate
pensato anche voi ;)

Una risposta più articolata per Lucignolo, che ha fatto dei "distinguo" Concordo sulla relatività della verità. Anch'io ho qualche difficoltà "onestamente" ad individuare gli onesti, anche perché è difficile essere onesti prima di tutto verso se stessi.Cmq Lucignolo piegare il proprio pensiero per accordarlo alla verità non significa per forza che sia una verità assoluta.
Bentornato in questi lidi e grazie per il tuo contributo sempre stimolante alla discussione ovunque tu scriva

Lara ha detto...

Ma pensa che stranezza, Luigina, Abbiamo postato lo "stesso", identico proverbio nello stesso giorno. :D
L'ho appena saputo da Riri...
Ciao e buona giornata!!!
Lara

Luigina ha detto...

Nessun problema cara Lara: repetita juvant. Comunque ci tengo a precisare di non aver copiato come puoi vedere dall'orario di pubblicazione del mio post. D'altronde è un vecchio detto arabo, perciò chissà quante volte è stato citato ;) La cosa importante è che stimoli un dibattito e ci aiuti a capire anche la nostra realtà ;)

Kaishe ha detto...

Evidentemente nell'uomo di ogni tempo e di ogni luogo è insita la consapevolezza del bene.
Qualcuno la chiama "coscienza".
Qualcuno passa la vita a tenerla sopita.
Qualcuno briga per sopire quelle degli altri.
Qualcuno, magari "anonimo", la esprime e la lascia per le generazioni future.
Sta a ciascuno di noi comprenderla e farla diventare parte del suo modo di pensare e di agire.

Buona giornata, Luigina.
E buon febbraio...

Luigina ha detto...

@Kaishe non potevi esprimere in modo migliore, sia qui da me che da Lara, quello che ha spinto entrambe a postare lo stesso proverbio, che ben si addice alla nostra realtà e al modo di pensare di entrambe. Chi ci legge è libero di esprimere la sua condivisione e/o la sua critica su valori che penso siano universali al di là del credo religioso e politico. Grazie per questo buongiorno che mi arricchisce e che ricambio con accresciuta stima e con il mio augurio di un buon Febbraio anche a te :)

TuristadiMestiere ha detto...

quanta verità in questo detto!