lunedì 21 aprile 2008

L'INVIDIA

L'invidia è un sentimento malevolo nei confronti di un'altra persona o gruppo di persone che possiedono qualcosa (concretamente o metaforicamente) che l'invidioso non possiede.

Alla base dell'invidia c'è, generalmente, la disistima e l'incapacità di vedere le cose e gli altri prescindendo da se stessi: in questo senso, si può affermare che l'invidioso è generalmente frustrato, egocentrico, capace di rapportarsi agli altri esclusivamente in modo competitivo. L'invidioso assume spesso atteggiamenti e comportamenti ben precisi e, quindi, riconoscibili. Tra i più tipici comportamenti dell'invidioso c'è il disprezzo dell'oggetto o della persona invidiata. L'invidioso può rivolgere la propria invidia anche verso presunte doti possedute dall'invidiato, in tali casi, egli reagisce tentando di disprezzare l'invidiato, perché ai suoi occhi questo è colpevole di evidenziare ciò che l'invidioso non ha. In un certo senso, è come se si sentisse sminuito dall'esistenza dell'invidiato e, in qualche modo, danneggiato da questo.
L'invidia può provocare uno stato di profonda prostrazione: in taluni casi, l'invidioso può assumere comportamenti molto aggressivi e il tentativo di sminuire l'invidiato può raggiungere toni esasperati, arrivando anche al pubblico disprezzo e alla pubblica derisione, come a dire: "io sto male per colpa tua, perché tu metti in luce la mia inferiorità; allora devo assolutamente evidenziare le tue mancanze, i tuoi difetti, facendoti sentire ridicolo: farò in modo che anche tu soffra....

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

35 commenti:

david santos ha detto...

Ciao Luigina, come và? Spero tutto bene per te. Buon lavoro. Un abbraccio e un buon settimana David Santos.

stella ha detto...

Cara Luigina, che post ad hoc oggi per me!Te lo sentivi? L' invidia è una brutta bestia e mi ritrvo pienamente con la tua descrizione.
Un abbraccio e buona serata!

Lucignolo ha detto...

Dunque, io ti direi di tener sempre presente la considerazione che hai dei tuoi "avversari" quindi ricorda che se hai a trattare con uno che reputi un "imbecille", i suoi giudizi varranno al massimo come quelli di un "imbecille", ergo regolarsi di conseguenza alla considerazione; io consiglio di ignorarlo.

Concentra le energie sulle cose positive !

Ti saluto con un paio di pacche sulle spalle, le hai abbastanza larghe per lasciartelo dietro !

Luigina ha detto...

@ ciao David! Sono curiosa di sapere come hai fatto ad arrivare al mio blog, ma sei il benvenuto. Non so parlare portoghese, ma vedo che tu te la cavi bene con l'italiano. Ricambio l'abbraccio e l'augurio di buona settimana

@Stella non era certo rivolto a te il post: non ne avrei proprio alcun motivo, ma hai detto bene L'INVIDIA è PROPRIO UNA BRUTTA BESTIA e quando ti colpisce a tradimento lo è ancora di più. Spero solo che tu sia dalla parte di chi la subisce. Un abbraccio sincero

Luigina ha detto...

Lucy, non è sempre facile ignorare gli imbecilli soprattutto se ti colpiscono alle spalle. Non volevo sbandierare la mia felicità per il traguardo raggiunto né fare gne gne a nessuno, ma solo dire che, se ci siam riusciti noi... "se pò ffa" Grazie delle pacche sulle spalle Luca. Da te son sempre gradite, anche i calci in c... se occorre;)

stella ha detto...

Cara Luigina sono proprio dalla parte di chi la subisce e non è la prima volta!Perchè,secondo te? pure a scuola capitava!

Luigina ha detto...

Meglio subirla che provarla per qualcuno Stella, ma subirla da chi si nasconde dietro l'anonimato per sputare sentenze ed accusarti di presunzione nel blog di un'amica non è certo piacevole. Ma supererò anche questa e lo auguro anche a te insieme a una buona serata

stella ha detto...

Sinceramente pensavo che almeno nei blog non succedesse. Grazie e buona serata!

JANAS ha detto...

luigì ...eliminato! ;) mio malgrado ho dovuto inserire anch'io il blocco per gli anonimi e ho dovuto censurare!
Non volevo farlo, perchè non amo porre censure... nemmeno al mio peggior nemico!
volevo semplicemente voltare lo sguardo...ma certe persone hanno un gusto sadico..ad insudiciare le cose pulite, che non ho trovato altra soluzione!

Luigina ha detto...

Anch'io non avrei voluto arrivare a tanto e mi dispiace sinceramente di averti coinvolto tuo e mio malgrado, ma sta pur certa che la serpe si insinuerà altrove dove troverà la porta socchiusa

JANAS ha detto...

eh infatti è quello che pensavo! mi chiedevo se invece non fosse stato meglio ignorarlo come dice lucignolo! ma sai io ho scritto una poesia tanto tempo fa..e diceva così:
l'acqua cristallina
diventa fanghiglia
quando la serpe
che sinuosa s'aggira
vi giunge a dissetarsi!
così meglio allontanarla dalle nostre acque!

Luigina ha detto...

Bella e vera questa poesia: efficace come le tue immagini Janas! Anche Gabriele come Luca mi aveva suggerito di ignorarlo, ma gli avrei dato ancora più soddisfazione. Il colore dell'invidia è verde, ma non il colore della speranza. Buona notte e grazie per la tua solidarietà!

Renata ha detto...

L'invidia è un sentimento astioso ed è da compiangere chi ne è posseduto. Diceva un saggio "non è opportuno spegnere una fonte luminosa per avere più luce" Bella secondo me. Ciao Luigina sono temi di cui è bene parlare. Fanno riflettere.

Renata ha detto...

Ho eliminato il doppione del mio commento e mi scuso. Non so cosa ha suscitato la tua reazione, ma sarei proprio del parere di "Non ti curardi lor ma guarda e...passa". In genere l'invidioso ha un solo modo per sentirsi importante. Riuscire a seminare zizzania. Io credo.

Mat ha detto...

è un qualcosa che non conosco, come la gelosia!
;)

Luigina ha detto...

@Renata hai ragione. Ti spiegherò per tel. il motivo del mio post. Spero che tu ti sia ristabilita completamente. A presto
@Mat non lo metto in dubbio sei troppo solare. Un abbraccio

angelo dei boschi ha detto...

Arrivo a discorso finito. Però una cosa mi piacerebbe dirla in proposito: personalemte odio questo sentimento. é come un tarlo che scava delle sottili gallerie nel tuo animo, che di per sè magari non sono nocive... ma aprono al strada ad altri cattivi sentimenti, che si insediano senza tanti coplimenti e ti avvelenano la vita!
Buona notte, adb

Transplante de Cabelo ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Transplante de Cabelo, I hope you enjoy. The address is http://transplante-de-cabelo.blogspot.com. A hug.

Luigina ha detto...

@Angelo condivido la tua visione riferita a chi prova invidia per altri e crede di poter rovinare la loro vita, ma fa del male solo a se stesso
@Transplante sono ignorante: leggo solo commenti in italiano e francese. Forse il nome del mio blog ti ha tratto in inganno.

Mat ha detto...

:)

angelo dei boschi ha detto...

pensavo che spesso l'invidia è una buona amica della falsità... tanto amica che a volte non riesco a discernere con quale delle due ho a che fare!!!
Pensaci, quante volte avrai avuto a che fare con una persona invidiosa che scade nella falsità o viceversa?
Buona serata

rosy ha detto...

Ma cosa succede???? cos' è questo terremoto sui vostri blog???

Luigina ha detto...

@ Angelo per quello diffido delle lodi sperticate anche nel mio blog. Preferisco una critica costruttiva, ma non da chi si nasconde dietro l'anonimato, a tanti complimenti... insinceri. Non sempre è facile distinguere, come giustamente tu dici. Grazie di avermelo ricordato
@Rosy tranquilla nessun terremoto, ma una discussione fra persone civili

JANAS ha detto...

oh...ahahahah ma chi è quello che ti ha lasciato il commento dellos transplante de cabelo...non l'ha visto che tu non hai bisogno di alcun trapianto di capelli???
che cose!!!

Luigina ha detto...

Ma Gabriele sì Hi Hi Hi !!!!Buenas noche Janas

Lucignolo ha detto...

Voglio qui spezzare una lancia in favore del povero Gabriele, e della sua chioma non più folta, come del resto la mia... !!!

Nessun bisogno de Cabelos, tenimos altros nosotros !!!

Altros ? Altros pelos ?

Altros, in muis altras partes !!!


Saludos a Todos !

Luigina ha detto...

Lucy! Dopo una giornata nerissima il tuo commento mi ha fatto tornare il buonumore. Credevo fosse uno scherzo di qualche buontempone, ma il trapiantatore di capelli esisteva veramente, poi si vede che ha fatto troppo spamming e ora al suo link compare questa scritta:
Spiacenti, il blog all'indirizzo transplante-de-cabelo.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.Buenas noches y hasta la vista

JANAS ha detto...

Gabriele io non c'entro eh!
è stata quel peperino di tua moglie!
buona notte!

Lucignolo ha detto...

Aspettando che tu posti,
qualcosa d'altro,
che passi oltre "L'INVIDIA",
che è una brutta cosa !

Buongi !

angelo dei boschi ha detto...

Rispondo qui velocemente a quanto commentato da me:
i miei figli fanno il tempo pieno e l'orario è 08.00-16.00 ed è un esigenza lavorativa in quanto mia moglie è una supplente di scuola.
Hai ragione sul fatto che molti praticano lo sport nazionale como dici te, ma stai tranquilla, non io!
L'unica cosa che lamento è l'eccessivo fraternità docente-alunno fin dalle elementari.
Il docente deve essere tale e rimanere nei suoi ranghi pur coinvolgendo e cooperando coi discenti. Ma non si può mettere al loro stesso livello perché questo crea nell'alunno una falsa idea sul ruolo dell'insegnate!

Il discorso è un po' farraginoso, spero di essere stato chiaro, comunque sono a disposizione per qualunque dibattito.

Buonagiornata! radiosa! :D

Luigina ha detto...

@Angelo,ti rispondo nel tuo blog: mi sembra più giusto.Buona giornata anche a te, anzi buona serata ormai
@ Lucy Hai ragione, ma con questo tempaccio i frutti tardano a maturare e poi ho aperto un agriturismo nel tuo villaggio e ho avuto da fare

Jasna ha detto...

mia madre dice: che è meglio fare invidia che compassione... resta il fatto che io lo considero uno dei più brutti sentimenti... portata all' esasperazione, credo non porti a nulla di buono.

stella ha detto...

Caro Angelo,
dove possiamo dibattere ?
Visto che ho insegnato nelle scuole elementari per quarant'anni,
mi sento coinvolta.
Un cordiale saluto

giovanna ha detto...

Béh, Luigina, beccati questa:
Non invidio nessuno che sia vivo,
ma invidio l'immortalità
di chi ha scritto pagine fuori dal tempo
e mai scomparire potrà

Invidio ai bambini il sorriso
che è il bene più grande che c'è.
Ma il grande piacere che provo
è sapere di quelli che invidiano me.

Invidio le ali ai gabbiani;
al puma lo scatto e la velocità.
Invidio al bisonte il suo senso di gruppo
e al falco la sua libertà.

Invidio i bambini per quell'egoismo
di chi vuole tutto per sé.
Ma il grande piacere che provo
è sapere di quelli che invidiano me.

Ma un grazie davvero di cuore
lo devo a coloro che invidiano me!
E. Ruggeri
:-) ciao Luigi'!

Luigina ha detto...

Grande Giovanna! Il mio post infatti era stato suscitato dall'invidia di un meschinetto che si nascondeva dietro l'anonimato per criticare me eil mio blog