venerdì 25 aprile 2008

PRIMO: VOLERSI BENE


Trascrivo un articolo, datato 25 marzo 1945, del Ribelle, il foglio/manifesto di Brescia libera, ideato nel 1943 da un gruppo di giovani bresciani dell’oratorio della Pace, sotto la protezione di Padre Manziana e Padre Rinaldini e poi redatto da Teresio Olivelli, Claudio Sartori, ed Enzo Petrini.

Questo articolo fa parte di una raccolta di documenti e scritti dal titolo “ Brescia Ribelle 1943-1945”, donata agli scolari delle quinte classi elementari ed agli studenti delle scuole medie cittadine in occasione del 25° anniversario della Liberazione.

Le idee che esprime mi sembrano ancora molto attuali, anche se non siamo reduci da una drammatica guerra, ma semplicemente da un’aspra campagna elettorale, penso che proprio ora sia necessario, vincitori e vinti, rimboccarci tutti le maniche per ridare dignità al nostro paese.

“La parola d’ordine è lavorare, ricostruire, anche con mezzi d’occasione, senza aspettare sempre l’imbeccata del Governo, che ha mezzi e possibilità limitatissimi. Ma al di sopra di ogni altra ricostruzione occorre far rinascere nel cuore degli Italiani l’amore, la stima e il rispetto reciproco. E’ necessario colpire con severità i responsabili delle rovine della Patria, ma non si deve trasformare l’opera di giustizia in una trama di vendette, né tanto meno in un assalto ai posti di privilegio. E occorre abituarsi, riabituarsi a vedere in ogni Italiano un fratello.”


Corsanego

21 commenti:

JANAS ha detto...

bellissimo concetto...spero che non ci sia bisogno di arrivare a toccare il fondo, per capirne il valore!


ma perchè hai cancellato il tuo post da me ..e di quali altri quattro commenti parlavi?

buona notte!:)

Luigina ha detto...

Te lo spiego nella tua cucina. Buona notte stellina!

stella ha detto...

Cara Luigina,sarò banale ma lo dico lo stesso:mi ha fatto piacere leggerti e la mia condivisione è genuina.
Un abbraccio

Mat ha detto...

belle parole e grandi propositi. poi messi in pratica.

a noi nn mancano le belle parole, ma non solo non le sappiamo mettere in pratica.
nn abbiamo nemmeno voglia di farlo...

angelo dei boschi ha detto...

Il concetto c'è ma....

Buona serata e buon fine settimana!
adb

Luigina ha detto...

Grazie del passaggio e della condivisione Stella.
@Mat nel 45 quei propositi e quelle parole provocarono la rinascita di un paese distrutto. Oggi chi si arrenderà e delegherà senza fare la sua parte ne potrebbe causare di nuovo la rovina.
@Angelo ma...????

Jasna ha detto...

new look zietta? sono a casa ... ma commento domani i tuoi post... anche se al mare ho spulciato dal telefonino.

Lucignolo ha detto...

...e pensare che basterebbe poco,
che ognuno facesse del suo,
tutto, il dovere, con coscienza,
che il Mondo inizia dal piccolo, nulla è insignificante !

Mai dire,
"...tanto non cambia niente ! ".

ByBy

Renata ha detto...

Sarebbe sufficiente che ognuno tentasse di realizzare un piccolo sogno: migliorare se stesso! Mi associo a Lucignolo. Ognuno, dignitosamente nel suo ambito. Basterebbe.

Renata ha detto...

Scusa Luigina. Devo aver cliccato due volte. Ho eliminato io il secondo commento.

JANAS ha detto...

se la gente pensasse a una cura..
capirebbe che la guarigione sta nell'allontare i sentimenti negativi siano essi del singolo, di un gruppo.. di una società, tutte negatività che portano alle guerre, ai soprusi, alle invidie; chiunque venga colto dal male dell'intolleranza, dell'avidità, della cattiveria e della crudeltà non solo reca danno agli altri, ma anche a se stesso! Quante tragedie bisogna archiviare nei libri di storia prima che l'uomo capisca questo?

Luigina ha detto...

@Jasna Bentornata!!! Non mi pare di aver cambiato look!
@Lucy, Renata e Janas vedo che siamo in sintonia, ma siamo proprio così pochi a pensarla così?

Jasna ha detto...

zietta ti ho lasciato che avevi i capelli corti e ora ti trovo con uno splendido caschetto.
ieri quando sono passata da Brescia in autostrada ti ho pensato...

Cambiando discorso, mi hai fatto venire la pelle d'oca con questo post... e quando provo questa sensazione è stato toccato il mio cuore... quanto mi piacerebbe vedere gli italiani pieni di quell' orgoglio e amore del proprio paese.

Luigina ha detto...

Ma Brava Jasna! mi pensi solo quando passi in autostrada. Ah credevo parlassi del look del mio blog.Quel caschetto veramente è precedente ai capelli corti, ma ora sono ancora pressapoco così (solo con un anno in più), perciò l'ho cambiata. Ho sentito molto la tua mancanza, ma ora devi recuperare e fare le veci di Janas che ci abbandona per un po'. Vai nel villaggio di Lucignolo a fare la tua parte.
Per quanto riguarda il post, anch'io coltivo ancora questa segreta speranza che possa ancora avvenire.

Jasna ha detto...

zietta io ti penso sempre... ma quando sono passata da Brescia eravamo molto vicine... e ti ho pensato di più... Da lucignolo devo pensare cosa scrivere... qualche idea mi è stata amichevolmente rubata.

giovanna ha detto...

ciao Luigina,
ma bello ciò che si legge anche qui!:-)
"finanza allegra": mi dicevo, sarà allegra ma...finanza è!:-)
invece trovo un calorosissimo ambiente!
e cose interessanti sulla sidebar!:-)
la tua Sardegna?
ah la nostra allora! :-)
E devo spulciare un po' ancora sulla tua barra.
ah grazie! anche tu sarai fra i miei amici!:-)
a presto,
g.

Luigina ha detto...

Benvenuta Giovanna! Per capire il significato del nome del mio blog devi leggere la presentazione, il mio primo post e quelli dedicati ad alcuni amici conosciuti nei forum e nelle chat di finanza che frequento tuttora. La Sardegna non è la mia terra natale, ma la mia seconda terra, dove ho trascorso delle stupende vacanze e conosciuto delle persone simpatiche e in ..gamba anche nella blogosfera come Janas e Mat e ora...anche tu;)

giovanna ha detto...

si, Luigina,
avevo letto la presentazione, ma di finanza, né di borsa, non trovavo traccia. Ora ho letto anche il tuo primo post....
capico dunque che è uno dei tuoi interessi!
Brava eh?
Ho visto velocemente anche il blog... del tuo prof. di Educazione tecnica!
Interessante, domani lascio un commento! Ora crollo.. notte!
g.

JANAS ha detto...

cara luigina..vengo per augurarti una buona notte ...primo volersi bene, secondo non uccidere, terzo volersi bene, quarto non nuocere in alcun modo, quinto volersi bene, sesto non odiare, settimo volersi bene, ottavo non negare l'aiuto, nono volersi bene.. dieci undici volersi bene all'ennesima potenza!

Luigina ha detto...

Buonanotte Giovanna e grazie1
Anche a te fatina Janas! Ma quando parti?

stella ha detto...

Cara Luigina,puoi passare un attimo da me? Grazie