lunedì 26 gennaio 2009

Allegra.....ma non troppo


Un anno fa esordivo col mio blog all'inizio di uno dei periodi più difficili della mia vita.

Le motivazioni che mi avevano spinto a farlo erano inizialmente diverse e le ho spiegate nel mio primo post Mi piacciono le sfide.

Venute meno quelle, per svariati motivi e grazie all'incoraggiamento di Jasna, di Janas e dei numerosi amici conosciuti nella blogosfera, ho deciso che era molto più divertente, interessante e gratificante occuparmi qui di investimenti in affetti, piuttosto che di Borsa, che in questo periodo procura solo dolori e dispiaceri.

Siccome scherzarci sopra può però aiutare a superare anche questi, per festeggiare il primo compleanno del mio Blog e restare fedele al titolo che ho scelto, ho pensato che la storia che segue, se avete difficoltà a capire l'attuale situazione finanziaria mondiale, potrebbe aiutarvi.

"Una volta, in un villaggio in India, un uomo annunciò ai contadini che voleva comprare delle scimmie per 10$.

I contadini, vedendo che c'erano molte scimmie in giro, uscirono nella foresta ed iniziarono a catturarle.

L'uomo ne comprò migliaia a 10$, ma, quando la disponibilità di scimmie cominciò a diminuire i contadini cessarono i loro sforzi.

L'uomo annunciò che ora le avrebbe comprate a 20$. Ciò rinnovò gli sforzi dei contadini che ripresero a catturare scimmie

Presto il rifornimento diminuì progressivamente e gli abitanti del villaggio cominciarono a tornare alle loro fattorie.

L'offerta salì a 25$ ma la disponibilità di scimmie divenne così piccola che era una fatica vedere una scimmia, per non parlare di prenderla.

L'uomo annunciò che ora voleva comprare le scimmie a 50$, tuttavia, dovendo andare in città per alcuni affari, il suo assistente avrebbe fatto da compratore a suo beneficio.

In assenza dell'uomo, l'assistente disse ai contadini: "guardate tutte queste scimmie in questa grande gabbia dove l'uomo le ha radunate; ora voglio vendervele a 35$ e, quando tornerà dalla città, gliele rivenderete a 50$”.

I contadini misero insieme tutti i loro risparmi e comprarono tutte le scimmie.

Poi non videro più ne' l'uomo ne' il suo assistente, solo scimmie, dappertutto.


Benvenuti a WALL STREET o a...PIAZZA AFFARI se preferite tanto è... uguale"





17 commenti:

Jasna ha detto...

una bella metafora... buon compleanno allora.... e felice di averti incontrato cara Zietta.

Nicolanondoc ha detto...

Spegnimi, come tu vuoi.....è il tuo compleanno :-).
Metterei da parte...almeno in questo momento le sfide :-)
Da bambino, la strada,mi ha insegnato tante cose, ma purtroppo...qualcuno deve mettermi a posto le virgole :-).
Ti abbraccio :-)

Luigina ha detto...

@ La felicità è tutta mia Jasna per avermi voluta incontrare.Vedo che anche la pubblicazione del tuo lavoro è a buon punto. Quando sarai pronta per pubblicarlo...ti basterà fare un fischio o un trillo con skype

@Nicola io oggi non ho bevuto vino giuro, anche se l'australiana mi ha un po' rinco....ma mi sembri un po' troppo criptico. Perché dovrei spegnerti?
Di che virgole parli? Piuttosto di' a Riri che ho aggiunto una foto all'ultimo album di Francesca di cui le ho mandato link email

Elsa ha detto...

Felice compleanno!!!
incontrarti è stato un dono del mare. Custodisci tante perle di saggezza... Ti dedico la canzone di Concato che puoi ascoltare sul mio blog... sei grande Luigina!!!

JANAS ha detto...

eccomi eh! sono ancora un po frastornata...ma appena mi riprendo ritorno!
Ma non vado via ...senza averti fatto gli auguri per il tuo anno di blog!! un bacio anzi due! :**

riri ha detto...

Cara Luigina molto divertente la storiella..anche se i tempi per la finanza sono duri.
L'ultima mail-link ricevuta era di qualche giorno fa, ti avevo risposto, forse non ti è pervenuta la mia mail?Ho il mio pc. che è capriccioso:-)Nicola..ahahah. è un uomo che a volte parla per enigmi, "spegnimi per il tuo compleanno" è una frase che riguarda una canzone..lui pensa che tutti possano leggergli nella mente come me:-))per le virgole ahahah, ha una vera è propria mania, pensa sempre di metterne troppe, ma la virgola di per sè è carina, dà un senso ad una frase..ahahah,ecco Nicola ha paura di dimenticarsene qualcuna.. e fare inviti occulti alle dame:-) poi dovrebbe fare i conti con la hostess, che lo farebbe volare gratis ahahahahah

Il Massimo ha detto...

Auguri buon complibog. Per la borsa tempi duri, ma secondo me si può riprendere ad investire anche in azioni. Poi si chiude la porta e l'anno prossimo .... si riapre.

Luigina ha detto...

@Elsa grazie! E' anche la festa tua, perché, coi tuoi versi, i tuoi racconti e le tue immagini mi hai fatto sentire più vicini e più cari il tuo mare e la tua terra rendendomi partecipe delle tue emozioni. Fra poco vengo ad ascoltare la canzone di Concato e poi vado a vedere Soru a Ballarò e se quel codardo di Cappellacci ha il coraggio di presentarsi senza l'interprete-nano
@ Janas sono felice che tu sia tornata. Spero tutto bene. Grazie per gli auguri che ti rigiro perchè mi hai accompagnato per gran parte del cammino. Ho tentato di imitarti in un post, ma devo ancora farne di strada
@ Riri ho ricevuto la risposta alla mail con il link e ti ho risposto con un'altra con 2 foto allegate, ma dicevo a Nicola sopra che se clicchi sul link della mail precedente ora trovi anche l'ultima foto di Francesca che mi saluta dalla webcam con mamma e papà. Tu e Nicola siete proprio una coppia di una simpatia irresistibile, con le vostre battute. Cmq di' a Nicola che se mette qualche virgola in più compensa le mie che spesso mancano. L'importante è capirsi ;)

@ Max grazie1 Tempi duri sì, per il popolo bue in borsa. Io penso che per cassettare azioni sia ancora presto, tranne che su alcuni titoli. Qualche sciacquone lo tireranno ancora. Per ora solo operazioni veloci di "gratta e scappa";) Buonanotte

riri ha detto...

Cara Luigina, ieri non ti ho fatto gli auguri!!!Te li faccio adesso e ti auguro una splendida giornata:-) Per la borsa non mi intiendo , compro solo allo scoperto ahahah, intendevo il mercatino rionale:-))Per il link, lì veramente sono imbranata (così si dice a Torino), il pc non è il mio forte, meno male che c'è il w.m. che mi spiega, mi spiega, ma tra una spolverata e qualcosa da preparare per il pranzo-cena., finisce che capisco a metà..siamo un pò distanti..ahahah c'è un corridoio..che per attraversarlo tutto ci vogliono circa 600secondini..baci

Aliza ha detto...

come si dice si può essere comprati e rivenduti senza rendersene conto...come capita spesso a me.
tanti auguri per l'anno di blog
baci A

Jasna ha detto...

lo farò sicuramente... anche se devo confessarti sono un po' nervosa per questo... non vorrei dare noia a Gabriele che magari è impegnato... però potrebbe essere una buona scusa per venire a trovarvi a Brescia.

Luigina ha detto...

@Riri pure io compro allo scoperto come te ih hi hi!!! Mi sa che anche il tuo W.M. non ha capito bene e si è distratto tra le leccornie che gli prepari e il vinello che si scola per accompagnarle
Vorrà dire che la prox mail la mando a lui
@ Aliza proprio così! Anzi a qualcuno capita di essere venduto senza che neanche lo sappia, nè gli dicano grazie per il favore. Grazie per gli auguri e il tuo sorriso
@Jasna non capisco perchè devi essere nervosa per questo, anzi. Mi farebbe piacere davvero che tu veniate a trovarci.Non avere riguardi a chiamarci, poi vi mettete d'accordo in base ai suoi impegni. In linea di massima fra una decina di giorni dovrebbero diminuire.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Auguri e condivido la tua metafora soprattutto.

riri ha detto...

Visto che è un salotto che amo molto
stamattina mi accomodo e se vuoi ti aiuto a preparare la colazione, il caffè però lo faccio io..ahahah mi fido solo della mia caffettiere aahahah,io lo prendo ristretto, gli altri amici/amiche a che ora arrivano? Lo so, son sempre la prima, allora in attesa mi faccio un caffettino solo con te cara Luigina, vi auguro una splendida giornata, col sole dentro, anche se fuori dovesse esserci un uragano. Un abbraccio

Ps. finalmente mi è chiaro cos'è un link ahahah, sono una frana!!

Luigina ha detto...

@ grazie Daniele! Avevo messo nella barra l'appello per l'Alzehimer, ma l'ho tolto ieri perchè mi sono accorta che era già scaduta il 25

@Riri appena ho aperto i commenti ho sentito subito il profumino del tuo caffè. Che buono! Fatto con la caffettiera napolatana? Mi ricordo che mi divertivo molto da bambina quando la usava la mia mamma e c'era da capovolgere la caffettiera. Grazie del bell'augurio che ti rigiro raddoppiato con un abbraccio circolare a te e a tutti i tuoi cari

JANAS ha detto...

Luigì se tu avessi fatto un blog..sulla Finanza, nel vero senso della parola, probabilmente non sarei mai stata una compagna di viaggio!
Sono contenta..che il tuo blog sia altro! :)

Luigina ha detto...

@Janas lo so benissimo. Quando ne parlo lo cerco di fare in modo scherzoso, per sdrammatizzare i momenti di tensione che malgrado tutto ci coinvolgono e per esorcizzare le paure che in questo periodo difficile per l'economia del nostro paese e per la maggioranza di noi, alla faccia di chi vuol mettere contro le varie categorie di lavoratori e ci vuol dividere additando ora l'una ora l'altra responsabile di questa crisi che solo pochi manovrano dall'alto a loro vantaggio e a danno dei più.