domenica 30 marzo 2008

“Le cose che ho imparato nella vita” di Paulo Coelho

Oggi volevo scrivere un post inerente il titolo del mio blog, che da un po' mi frulla per il capo, ma mi manca la lucidità necessaria per riordinare le idee. Quando mi capita questo vado a rileggere alcuni brani dei miei autori preferiti. Ne ho rispolverato uno di Paulo Cohelo che ho fatto mio e che mi piace moltissimo e vorrei condividere con chi mi leggerà.

Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

- Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà.
E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
- Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
- Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
- Che le circostanze e l’ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
- Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
- Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
- Che la pazienza richiede molta pratica.
- Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
- Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
- Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto te stesso.
- Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
- Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
- Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
- Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
- Quando la porta della felicità si chiude, un’altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
- La miglior specie d’amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
- E’ vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
- Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
- Non cercare le apparenze, possono ingannare.
- Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.
- Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
- Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
- Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
- Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
- Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
- Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
- Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
- Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
- Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.

Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l’unico che sorride e ognuno intorno a te piange.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

23 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao.
Ciascuna delle cose "imparate",meriterebbe un post di approfondimento, non trovi?
(ammettilo,ti ho dato un'ideona..)
unknown

JANAS ha detto...

luigina di Cohelo ho letto due libri..la strega di portobello, molto bello (fa rima) e il manuale del guerriero della luce!

ha ragione "unknown":

Tutte le cose che riporti..molte delle cose che riporti meriterebbero un commento a se ..un approfondimento;
alcune le condivido come se fossero uscite dal mio cuore, altre dovrei farle mie perchè non le ho ancora imparate, su alcune (poche) nutro qualche riserva...e infine...ma forse non interessa a nessuno..puntualizzo:
mio padre mi ha raccontato che quando sono nata, l'ostetrica mi ha poggiato sul lato del letto e io stavo la con gli occhi aperti verso il soffitto, ma non piangevo.. così la signora ostetrica dopo un pò, per farmi conoscere la vita..mi ha dato una lieve sculacciata!!
e Se non volevo piangere!! che Cavolo!

per la legge del contrappasso preciso..che in compenso, c'erano pochi sorrisi, perchè per i miei non ero programmata, mia sorella maggiore voleva buttarmi dalla finestra, e mio fratello l'unica cosa che apprezzava erano i dolci messi a disposizione per chi veniva a farci gli auguri!! neanche mi è venuto a vedere!
Ma poi...mi sono sempre sentita molto amata da tutti, i miei genitori..la mia sorellona, che so che ci sarà sempre e per qualsiasi cosa.. e che impazzisce dietro ai miei figli! e dal fratello con i quale ho condiviso infanzia e alcune amicizie! vorrei vivere la la mia vita in modo che quando muoio vado via con un sorriso e lo poggio sulle labbra di coloro che amo! mi farebbe andare via con tristezza pensarli che piangono!
(ma ho capito cosa intende la frase e il suo messaggio positivo!)

per il resto che ridere e far sorridere, cogliere l'ironia delle cose, sia fra i miei presupposti.. già lo sai!
Mi è piaciuto tanto il tuo post...ho una marea di riflessioni che mi frullano per la testa!!
e ora cosa ne fo?

Luigina ha detto...

Condivido illustre sconosciuto! Lascio a chi vuol commentare gli approfondimenti. Potresti cominciare tu senza nasconderti dietro l'anonimato magari scrivendo le cose che hai imparato tu dalla vita;)
Io personalmente non le ho ancora imparate tutte quelle di Paulo Coehlo

Luigina ha detto...

Janas come il cacio sui maccheroni arrivi. Sai sempre leggermi nel pensiero. Anch'io la penso come te sulle cose imparate nella vita e mi piacerebbe mi aiutassi ad approfondirne qualcuna e a scrivere qui la marea di riflessioni che ti frullano per la testa, magari anche aggiungendo quello che hai imparato tu dalla vita che Paulo si è dimenticato di scrivere o non ha ancora imparato;)

Jasna ha detto...

Ciao Luigina, questo tuo post mi era arrivato tempo fa con un pps , da un amica... l'ho degnato di uno sguardo perchè merita di essere letto. Ma letto sul tuo blog, ti dirò che mi fa un altro effetto... Janas in questo periodo è un esplosione di concetti. e mi piace molto. hai ragione Janas si potrebbe fare un post per ogni punto scritto da Luigina... Diamoci da fare . Ciao Zietta... Intensa come sempre....

Luigina ha detto...

Jasna non sarei andata a nanna contenta senza leggerti stasera.Grazie per la preferenza, ma non credere di cavartela impunemente, perché ti arruolo subito come Janas: anche la tua bella testolina non scherza quanto a idee che le frullano.Un abbraccione nipotina adorata

Anonimo ha detto...

Ho talmente rispetto delle altrui idee, che considero legittimo il fatto che tu non gradisca l'anonimato di chi scrive.

Per questo sei ampiamente autorizzata a cancellare unknown, che è passato, per caso, da qui.

Nel merito, del post, ritengo che ciascuno impari le cose sulla propria pelle e semmai, ricerchi nel pensiero degli altri,conferma del proprio.

unknown

Jasna ha detto...

cara la mia zietta... anche a me succede la stessa cosa con te e Janas. Buona notte ora.

Luigina ha detto...

Ho cancellato solo il tuo post doppio unknown e rispetto anch'io il tuo desiderio di anonimato anche perché il tuo commento è espresso in modo civile e simpatico. Confesso che dal tono ti avevo scambiato per un amico che avevo invitato a collaborare al mio blog e che ha declinato l'invito perché desidera mantenere la sua privacy Come Janas anch'io ho imparato molte di queste cose sulla mia pelle e ne ho trovato conferma nel pensiero di questo scrittore. Se vorrai intervenire sei ben accetto anche come unknown, anche se preferisco guardare in faccia le persone con cui parlo e scambio le mie idee;)

JANAS ha detto...

mi sa che mi volete incastrare.. cos'è una specie di meme...o mi sono autoincastrata!:
scrivere commento per ogni frase...arriverò a dopodomani se inizio!!

unknown...si è qualificato..si chiama unknown! posso passare intanto la palla a te? Vorrei ricercare nel tuo pensiero la conferma del mio!

mie carissime amiche luigina e jasna vi ringrazio per la stima (reciproca fra l'altro) che mi offrite..ma luigì piano con i complimenti che non posso certo elevarmi ai piani alti di un Cohelo..volo appena raso terra, e il più delle volte sono solo saltelli da pollo più che voli azzardati!!

Lucignolo ha detto...

Per me questa mattina è già tardi ma, questa lista me stuzzica !

Mi offro per disquisizioni senza fine.

Tornerò con più tempo...

Luginina - ti ho risposto ad una vecchia domanda sul mio nome, dovresti tornare nel mio spazio vuoto.

Buongi a tutti !

Luigina ha detto...

Jasna non voglio incastrare nessuno. Tranquilla! Ognuno posta come,cosa e quando vuole e quello che si sente. Commentarne uno alla volta è davvero troppo impegnativo ognuno può commentarne uno.
Io avevo evidenziato questo: Che la pazienza richiede molta pratica sperimentato sulla mia pelle durante i 2 consecutivi infortuni di Gabriele e la sto esercitando tuttora, ma spesso perdo l'allenamento.
Il primo lo sperimento quasi ogni giorno: ma non sono ancora vaccinata
Unknown=sconosciuto è quello che esce se chi non ha l'account google posta come anonimo e non scrive un nome o un nick con cui è conosciuto dall'autore del post commentato.

Luigina ha detto...

Lucì vieni avanti! Hai spazio libero. Bella la tua nuova foto1 Risposto sul tuo blog

Renata ha detto...

Cara Luigina, leggo che Jasna conosceva, come me il bellissimo testo di Cohelo e come lei affermo con piacere "Ma letto sul tuo blog, ti dirò che mi fa un altro effetto." E' vero e aggiungo che, rispolverare cose belle, è utile, e lo dimostra il rinnonato interesse che suscita. Brava Luigina. Bacio.

Jasna ha detto...

Buona serata dea ispiratrice ! Vienimi a trovare!

Luigina ha detto...

Per forza Renata te l'avevo mandato io ;) Ti era piaciuto così tanto che qualche settimana dopo l'hai girato a Gabriele che poi lo ha inoltrato di nuovo a me con la stessa frase evidenziata. E così è ritornato alla base. Avrei potuto non mettere tutta la carne al fuoco, ma, come fai tu, proporre un pensiero al giorno per poter dare maggiore visibilità a ciascuno e... al mio blog, ma non ho questa ambizione, nè mi interessa raccogliere consensi,solo condividere con chi non lo conosceva qualcosa che mi piaceva. Poi ciascuno lo usi come può e sa.

Luigina ha detto...

JASNA!Che bella che sei oggi! SOLARE! Vengo subito a trovarti! Ho corretto l'errore. Faccina che sbatte la testa contro il muro! Perdonami se ho cancellato il tuo rimprovero. Un bacione

Mat ha detto...

quanto sono vere tutte queste cose luigina!!

ma che cosa bella ho trovato sul blog

in ordine di apparizione...janas, jasna e luigina.

ora il trio è al completo.

siete troppo in gamba e sono già affezionato!

Luigina ha detto...

E io ti adotto subito come nipote, sei troppo simpatico! E ti metto nei miei preferiti. Ho letto il tuo ultimo post e non mi sembri proprio immaturo. E adesso vado a scrivere l'ultima perla di saggezza. Buonanotte!

JANAS ha detto...

cara luigina un breve saluto per augurarti la buonanotte ...sono stanchissima ..mi ero ripromesssa di andare a dormire presto..!

holden ha detto...

Che bei pensieri.leggendoli sembrano semplicissimi..averli un po' meno..ciao un salutone Esteban

Luigina ha detto...

Esteban. A me piace anche averli questi pensieri. Per questo ogni tanto me li rileggo: mi aiutano a restare coi piedi per terra, a rendermi conto dei miei limiti,a superare i momenti di stress e di depressione, a non piangermi addosso, atrovare il lato positivo delle cose e delle persone, a condividere con altri le cose che mi piacciono.. Grazie anche a te!Un saluto a.. holden

Raggio di sole ha detto...

Devo ringraziarti per queste frasi che hai postato....