martedì 26 aprile 2011

La provocazione di un irresponsabile



Proprio nel giorno del 26° anniversario della più grave catastrofe nucleare della storia dell'umanità (forse e purtroppo ancora per poco) quest'individuo, che mi rifiuto di chiamare uomo, ha il coraggio di fare queste affermazioni dimostrando che il decreto appena approvato è stata una truffa per prendere in giro TUTTI GLI ITALIANI e non solo i suoi elettori.


SENZA VERGOGNA!!!!
BUGIARDO, PAZZO MISTIFICATORE! 
IO NON TI AUTORIZZO A PARLARE A NOME MIO!

IO STO SEMPRE CON GREENPEACE 
CHE OGGI MI SCRIVE 

Oggi, in occasione del 25° anniversario di Cernobyl, i nostri attivisti hanno trasformato il Circo Massimo in un cimitero a cielo aperto: duemila croci per ricordare le vittime del più grave disastro nucleare della storia.

Sulle croci piantate dagli attivisti c'è anche la data del 12-13 giugno 2011, quando dovrebbe tenersi il referendum sul nucleare che il governo italiano sta cercando di affossare.


L'energia nucleare è troppo pericolosa per avere un futuro. Il governo - invece di sabotare il referendum - deve dichiarare la fine del nucleare in Italia per sempre.


Grazie!

Salvatore Barbera  
Responsabile campagna Nucleare
Greenpeace Italia 
IL MIO RICORDO DI QUEL 26 APRILE 1986
Di quel giorno io ricordo due bambini felici, mio figlio di 7 anni e un amichetto di 4, figlio di una cara amica,che hanno giocato tutto il pomeriggio sdraiati nel prato davanti a casa, riparandosi sotto un pino, quando la nube ha scaricato con la pioggia anche da noi la radioattività di Cernobyl, perché purtroppo le nubi non si possono fermare alle frontiere.
Ricordo la mia angoscia la sera e i giorni successivi quando cominciai a rendermi conto della gravità della situazione e le TV ed i giornali consigliavano di tenere i bambini in casa, di non farli giocare nelle zone verdi, di non mangiare ortaggi a foglia verde, di non bere il latte di animali alimentati con erba e fieno raccolti dopo il 26 aprile. Un'angoscia non ancora sopita dopo 25 anni, perché le conseguenze di quella catastrofe le stiamo ancora pagando TUTTI, non solo gli abitanti di Cernobyl e dintorni
 




19 commenti:

Jasna ha detto...

E' un pazzo! Mi auguro che non permettano la cancellazione del referendum.

Luigina ha detto...

I referendum ci saranno comunque. Purtroppo faranno di tutto per dissuadere gli italiani a non andare a votare soprattutto per l'ultimo che interessa al B...inocchio

Aliza ha detto...

mi ricorda quei venditori delle fiere, parole, parole, per fregarti.
Mi fa paura!!

Luigina ha detto...

Peggio Aliza! Questo è un mercante di morte, ma la cosa più grave è che crede e riesce a far credere di essere un benefattore dell'umanità.

Graziana ha detto...

Cara Luigina, parlavamo di questo video in famiglia ed esternavamo le nostre considerazioni che tu esprimi nel post: ma ci avrà pensato che siamo prorio al 25ennale della catastrofe di Cernobyl? A prescindere ce non gliene importa niente, credo che il pensiero non lo abbia nemmeno sfiorato, preso com' è dai suoi obiettivi.

Ma poi, che dire della "mossa strategica" contro il nucleare?

Non abbiamo più parole ... Ma almeno, noi che viviamo anche nella rete, diffondiamo per quel che ci è possibile l' informazione.

Un abbraccio.

Renata ha detto...

Contro il nucleare. Da sempre e per sempre. Lottiamo insieme !

amalia ha detto...

Continuiamo a lottare, continuiamo a fare informazione ma ogni giorno il mostro ne pensa una nuova.

riri ha detto...

...è un demente accerchiato da ignoranti!!L'angoscia, ricordo che piansi...
adesso qualcosa si muove!!

Luigina ha detto...

@ Graziana dubito che quest'individuo sia in grado di pensare prima di parlare. Le cavolate(per dirla con un eufemismo) che spara ormai non si contano. Credo che facciano parte del suo perenne show.Credo che uno dei suoi obbiettivi sia proprio quello di lasciarci senza parole, ma noi non dobbiamo assecondarlo e continuiamo a fare informazione finché possiamo. Oggi ho avuto una connessione lentissima e non riuscivo ad aprire tutte le pag del mio e di altri blog. Sarà l'inizio anche del nostro imbavagliamento?

@ Brava muccina! Grazie dell'incoraggiamento e della collaborazione

@ Amalia non diamogli tregua. Certo che la sinistra non sempre ci dà una mano a farlo.

@ Rirì Veronica aveva ragione nel definirlo malato, forse intendeva di...mente e i suoi seguaci ignoranti e "lecchini"

Perdonate tutti la mia latitanza ma fra ieri e oggi ho collezionato inc....ure a non finire, fra 730 di mia madre e nostri, accertamenti ICI non dovuti, scontri con la burocrazia di regime, ma non demordo

magocamillo ha detto...

Non mi sbagliavo, sei proprio "tosta".
:-)

riri ha detto...

Tieni duro Luigina!!Qui è diventata una giungla, almeno "le bestie feroci" si fanno sentire dall'odore
;-) Il 730 devo ancora farlo, non ho avuto tempo, in compenso ti ho inviato mail con ricetta ghocchi :-) Baci

Luigina ha detto...

@ Mi raccomando magocamillo non dargliela vinta neanche tu

@ Rirì ci vuol ben altro per farmi mollare, ma neanche tu. Il mio dovere di cittadina lo faccio sempre, perché mi danno fastidio i furbi e quelli che non lo fanno perché "tanto la maggior parte non lo fa" Se lo facessero tutti invece vivremmo meglio e non saremmo governati da certi individui

il monticiano ha detto...

Il criminale berlu è ancora a piede libero. Spero che lo arrestino al più presto onde evitare altri danni all'Italia.
Io firmerò centomila volte i referendum.

ps. Nel 1986 partecipai a diverse manifestazioni contro il nucleare e votai così nel referendum.
Un piccolo adesivo spiritoso l'ho ancora incollato alla parete:
"Aridatece l'insalata".

riri ha detto...

Ciao Luigina, un caro saluto ed un augurio per tutto, ne abbiamo bisogno tutti.Ti abbraccio.

Luigina ha detto...

@ Aldo non avevo dubbi sulla tua posizione.Ce l'hanno ridata sì l'insalata... con...dita non ti dico dove :))

@ Rirì spero che tu riesca a scaricare il minivideo di Franci: al 3° tentativo son riuscita a inviarlo. Ci ha impiegato 3 minuti a partire. Per vederlo ci vuole VLC media player. Alla sera da venerdì posta e navigazione su alcuni siti sono diventati lentissimi. Grazie e buonanotte

JANAS ha detto...

va beh ...a certe dichiarazioni resto senza parole! ..
una cosa devo riconoscergli: riesce sempre a stupirmi con il suo stupidario di affermazioni! Mah ..!!

Luigina ha detto...

Io resto senza parole ogni giorno per la sconsideratezza dei provvedimenti ad personam adottati per decreto da questo governo. Oggi il via libera alla cementificazione selvaggia delle spiagge per 90 anni GRRRRR

Anna ha detto...

Io non ho più parole che riescano ad esprimere in pieno il mio disgusto ed il mio scoraggiamento. Soprattutto sono allibita da quanti potrebbero fermarlo e non lo fanno... e non posso fare a meno di chiedermi perché, e di darmi le peggiori risposte.

Ciao Luigina, commento poco ma ti leggo sempre, e sempre con piacere. Il tuo blog mi fa sempre riflettere, spesso con amarezza, e mi obbliga a non far finta di niente davanti allo sfascio cui ogni giorno assisto. Pubblico solo ricette o poco più... ma intrise, spesso, di rabbia e amarezza.

Un abbraccio

Anna

Luigina ha detto...

@ Anna anche per me è sempre un piacere immenso leggerti qui e nei tuoi blog che sono sempre pieni di buoni sentimenti ed intenzioni e fanno molto riflettere sulle cose belle della vitae mi rammarico di essere un po' latitante da te, ma è un periodo molto intenso e ho sempre qualcosa di più urgente da fare. Ogni tanto vengo a sbirciare per copiare qualcuna delle tue ricette in cui l'ingrediente principale è l'amore. Ti auguro una festa della mamma dove l'amore che trasmetti ti ritorni raddoppiato dalle persone che ami.Non far finta di niente davanti alle cose che non vanno e cercare di fare qualcosa per migliorarle significa non arrendersi e sperare in un mondo migliore per i nostri figli e nipoti. Ti abbraccio forte